ADAIR - Dall'inquinamento atmosferico all'inquinamento cerebrale: nuovi biomarcatori per capire il legame tra inquinamento atmosferico e morbo di Alzheimer

Data inizio
1 gennaio 2020
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Informatica
Responsabili (o referenti locali)
Giugno Rosalba

Da una combinazione unica di competenza e strumenti all'avanguardia in neurobiologia, epidemiologia, scienze cliniche, scienze ambientali e scienze dei dati, l'ADAIR, per la prima volta, fornirà una visione completa sugli  effetti degli inquinanti atmosferici sul cervello negli esseri umani e scoprirà biomarcatori per l'inquinamento atmosferico e la previsione del rischio per Alzheimer AD. ADAIR applicherà un approccio di medicina di precisione per stratificare le persone in sottogruppi per la stima del rischio e la futura prevenzione dell'AD, con l'obiettivo finale di trattare gli effetti indotti dall'inquinamento atmosferico in quegli individui che possono trarne il massimo beneficio. Il progetto indaga l’ipotesi che l'esposizione alle sostanze inquinanti di un individuo altera i meccanismi cellulari e le funzioni, con conseguente espressione di biomarcatori misurabili. Identificando i biomarcatori, gli individui con aumentato rischio di AD possono essere stratificati prima dell'insorgenza della malattia e posso essere messe in atto misure preventive mirate alle popolazioni più a rischio.

Enti finanziatori:

UE - Unione Europea
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Nicola Bombieri
Professore associato
Carlo Combi
Professore ordinario
Rosalba Giugno
Professore associato

Collaboratori esterni

Tarja Malm
University of Eastern Finland, Finland
Katja Kanninen
University of Eastern Finland, Finland
Thomas Sandström
University of Umeå, Sweden
Anna Oudin
University of Umeå, Sweden
Jan Topinka
The Czech Academy of Science, Czech Republic
Arfan Ikram
Erasmus University Medical Center, The Netherlands
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Bioinformatica e informatica medica
Life and medical sciences

Attività

Strutture