JP2016 - PHOTO2FIT: Un sistema di raccomandazione automatico per applicazioni street-to-shop

Data inizio
1 aprile 2017
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Informatica
Responsabili (o referenti locali)
Cristani Marco
Parole chiave
JOINT PROJECTS, IMAGE PROCESSING, PATTERN RECOGNITION, HUMAN COMPUTER INTERACTION, MACHINE LEARNING, COMPUTER VISION, ONLINE SHOPPING, CLOTHING, PHOTO, CUSTOMER EXPERIENCE, APPLICATION, RANKING, IMAGE, PROTOTYPE, E-COMMERCE,

OBIETTIVI
Il progetto PHOTO2FIT si propone di aumentare l’esperienza di acquisto online di abbigliamento: data una foto scattata ad un capo d'abbigliamento, PHOTO2FIT mira a trovare esattamente quel capo di vestiario, o altri molto simili, all’interno di un catalogo online di capi di abbigliamento. PHOTO2FIT risolve per la prima volta il problema che si presenta nel momento in cui a una persona piace un capo d'abbigliamento che vede (ad es. per strada o leggendo un giornale), e vorrebbe acquistare proprio quel prodotto, o uno molto simile. L'idea è quella di fare una foto al capo di vestiario e sottoporlo ad una applicazione web, la quale restituisce articoli identici o molto simili con i relativi link di acquisto online.

PROCEDIMENTO
Per far fronte a questa sfida, il progetto PHOTO2FIT vedrà la realizzazione del prototipo dell’applicazione, in cui un utente può inviare una foto di un indumento che gli piace ottenendo una serie di immagini, ordinate per similarità, dove ogni immagine fa riferimento ad un indumento all’interno di un catalogo online.
Questo progetto ben si adatta agli obiettivi del bando Joint Projects, dato che il prototipo sarà il risultato di una condivisione di conoscenze, strutture ed attrezzature tra il partner accademico, UNIVR, e il partner industriale, ACCORD SRL. In particolare, UNIVR studierà un algoritmo di apprendimento automatico basato su “deep learning”, per imparare una misura di similarità tra foto in contesti naturali e immagini su cataloghi online, sviluppando la “machine intelligence” alla base del prototipo. UNIVR realizzerà inoltre l’interfaccia del prototipo, per consentire agli utenti l’utilizzo e la validazione. ACCORD si concentrerà sulla plausibilità commerciale del prototipo, configurandolo all’interno di una piattaforma di e-commerce esistente. Inoltre, ACCORD fornirà gran parte dei dati su cui lavorerà il prototipo, supervisionerà la creazione dell'interfaccia e curerà il test di accuratezza e usabilità del prototipo attraverso uno user study.

MAIN PARTNER
ACCORD SRL

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Marco Cristani
Professore ordinario
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Intelligenza Artificiale per le Digital Humanities
Artificial intelligence

Attività

Strutture