JP2014 - uGene - Applicazione web flessibile Metal-framework / CMS

Data inizio
1 gennaio 2015
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Informatica
Responsabili (o referenti locali)
Belussi Alberto
Parole chiave
JOINT PROJECT, FRAMEWORK, WEB APPLICATIONS, RELATIONAL DATABASE, SOFTWARE ANALYSIS, TECHNOLOGY

OBIETTIVI
Questo progetto intende studiare, progettare e valutare sperimentalmente un nuovo framework per lo sviluppo di siti internet, applicazioni web, portali e software gestionali / ERP su web.

PROCEDIMENTO
Alla sua base verranno posti una serie di principi che richiederanno innovativi studi sia teorici (importante è qui la simbiosi con l'Università) che empirici (importante è qui l’esperienza maturata dall'azienda), finalizzati a ottenere una completa soluzione ad hoc.
La necessità del progetto nasce dal fatto che numerose web-agency hanno sviluppato una dipendenza da CMS open source (principalmente WordPress) per ridurre i costi e il numero di sviluppatori, col conseguente uso di numerosi plug-in WordPress, notoriamente non sviluppati con la stessa qualità e cura del CMS a cui vengono applicati e spesso all’origine di problemi di sicurezza e stabilità. Si arriva al punto che le agenzie si vedono spesso costrette a bloccare gli aggiornamenti del CMS; ne seguono costi occulti: un appiattimento del livello qualitativo del software, con le specifiche che devono adattarsi alle soluzioni web e non viceversa; l'incapacità a sfruttare pienamente le potenzialità offerte dalla tecnologia; rischi di sicurezza; incapacità delle aziende a differenziarsi e a valorizzare le proprie peculiarità.
Il progetto intende rispondere a questa esigenza studiando un nuovo formato di annotazione dei database, ovvero della specifica informazionale dell’applicazione, e sviluppando un nuovo generatore di codice, scritto in linguaggio Ruby, che dal database e dalle sue annotazioni ottenga, automaticamente, del codice in un framework specializzato, dotato di una API pulita, robusto, testato, sicuro e su misura, cioè personalizzabile dalla singola realtà aziendale; con una base estendibile di test, misure di sicurezza e convenzioni; con un sistema integrato di profiling, controllo delle performance e backtracing avanzato. Il generatore produrrà codice Java e/o PHP (vista l'ampia diffusione in ambito di programmazione web) con possibilità di estenderlo ad altri linguaggi.

MAIN PARTNER
Ubangap S.R.L.

Enti finanziatori:

Urbangap s.r.l.
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Alberto Belussi
Professore associato
Sara Migliorini
Ricercatore a tempo determinato
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Sistemi informativi
Information systems applications

Attività

Strutture