Architetture software - Laboratorio modulo I (2007/2008)

Corso disattivato non visibile

Codice insegnamento
4S00008
Docente
Luca Vigano'
crediti
1
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
INF/01 - INFORMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° Q dal 3-ott-2007 al 4-dic-2007.
Pagina Web
http://profs.sci.univr.it/~vigano/teaching/AS0708/

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

1° Q
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 14.30 - 17.30 esercitazione Laboratorio didattico Delta dal 29-ott-2007  al 4-dic-2007

Obiettivi formativi

Il corso introduce lo studente alla progettazione e realizzazione di sistemi software. Attraverso la sperimentazione nello sviluppo di diversi progetti, vengono apprese una serie di tecniche avanzate per la realizzazione di sistemi software ad oggetti.

Programma

Il corso copre le motivazioni e i benefici dell'uso dei design pattern per la programmazione ad oggetti.
Dopo una introduzione al concetto di design pattern, diversi problemi di esempio sono lo spunto per analizzare in dettaglio il processo di sviluppo e l'applicazione dei design pattern. Nella discussione degli esempi, particolare attenzione viene prestata alla definizione e uso dei principi base della progettazione orientata agli oggetti. Vengono inoltre discussi in dettaglio alcuni dei pattern piu` noti quali Strategy, Observer, State, Adapter e Abstract Factory.

I progetti di programmazione in linguaggio Java permettono agli studenti di acquisire l'esperienza necessaria per l'applicazione di questi pattern.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
E. Gamma, R. Helm, R. Johnson, J. Vlissides Design Patterns: elements of reusable Object-Oriented Software (Edizione 1) Addison-Wesley 1995 Versione italiana: Design Patterns, Addison-Wesley, 2002
E. Freeman, E. Freeman Head First - Design Patterns (Edizione 1) O'Reilly 2004
Martin Fowler UML distilled (3rd ed.) (Edizione 3) Pearson Education 2003 Versione italiana: UML Distilled, Terza Edizione, Pearson Education Italia, 2004

Modalità d'esame

La verifica dell'apprendimento dei concetti proposti avviene mediante lo sviluppo di alcuni progetti in gruppi di lavoro, composti da 3 o 4 studenti.

Il superamento delle prove porta all'acquisizione di 1 credito che si aggiunge ai 4 crediti del primo modulo del corso di Architetture Software.