-

Romeo Rizzi
Professore ordinario
Competenze
Argomento Persone Descrizione
Algoritmi per problemi combinatorici e teoria dei grafi algoritmica Romeo Rizzi
Quando diciamo che il nostro approccio alla teoria dei grafi ed ai problemi combinatorici è algoritmico non intendiamo solamente sottolineare il fatto che siamo principalmente interessati ad ottenere algoritmi effettivi per i problemi investigati ma anche che indugiamo nel condurre la nostra analisi della struttura matematica del problema fino in fondo, per ottenerne una comprensione la più elementare possibile. Inoltre, poggiamo sulla complessità computazionale come faro metodologico dei nostri approcci e ricerche. Questa profondità e questa consapevolezza caratterizzano lo spessore della ricerca presso il nostro dipartimento in Verona.
Matematica Discreta entro l'Informatica Romeo Rizzi
La matematica discreta ha un legame privilegiato ed un ruolo fondamentale in informatica, ed anche il converso è vero. Come algoritmisti, noi operiamo nella matematica discreta per dare il nostro contributo all'informatica. Il ruolo della matematica discreta entro la computer science e la relazione tra questi due settori è oggetto di lavoro in tutto il mondo, ed il nostro dipartimento in Verona è ben presente su questo tavolo.
Teoria della computazione Romeo Rizzi
La teoria della computazione è un ramo della matematica e dell'informatica che ricerca se un problema possa essere affrontato da un algoritmo generale e, dove affermativo, quanto efficientemente in termini di risorse impiegate (tempo di calcolo, memoria, ...). In diversi modi questo affascinante campo di ricerca ha modificato e plasmato la percezione moderna del mondo e della stessa matematica. In matematica, risveglia la nostra visione e stimola nuovi approcci, ed è una fonte di ispirazione metodologica e filosofica. Ciò è ancor più vero per i suoi due sottorami più importanti che essa trova nelle teorie della computabilità e della complessità computazionale.

Attività

Strutture