Laboratorio ciberfisico. La robotica dalla teoria alla pratica

  from 3/13/18 to 4/13/18.
Laboratorio ciberfisico. La robotica dalla teoria alla pratica

Martedì 13 marzo, dalle 9, nell'aula G del dipartimento di Informatica, sarà presentato il nuovo Laboratorio ciberfisico, corso che unisce una forte esperienza pratica alla teoria, nell'ottica dell'industria 4.0
 
Docenti
Andrea Calanca (UNIVR - Laboratorio di Robotica ALTAIR)
Domenico Daniele Bloisi (UNIVR)

Durata 60 ore - 6 CFU
 
Lezione di presentazione martedì 13 marzo, ore 9, aula G di Cà Vignal 2, dipartimento di Informatica - Strada Le Grazie, 15
 
Descrizione
Il corso combina aspetti teorici e pratici dei sistemi ciberfisici prendendo come esempio specifico i sistemi robotici. Un approccio formativo innovativo che vede la teoria come una utile generalizzazione della pratica.
Partendo da un approccio formale e rigoroso si sperimenterà con mano come questo sia indispensabile nella realizzazione pratica di sistemi complessi quali i sistemi robotici.
Un corso che strizza l’occhio allo sviluppo dei mercati, in cui l’approccio teorico e progettuale del sapere accademico si affianca alla formazione in laboratorio in una continua interazione tra teoria e pratica in grado di generare le competenze richieste per l’industria 4.0.
Un corso che si inserisce nell’ambito del progetto di sviluppo del dipartimento di Informatica, recentemente premiato dal Ministero come dipartimento d’eccellenza, e che mira allo sviluppo di un laboratorio di informatica 4.0. per portare le sfide dell’Industria 4.0 alla portata delle piccole e medie imprese di Verona e del Veneto. Una proposta unica nel panorama italiano e destinata a crescere nel tempo e a generare interesse a livello nazionale.
 
Programma
Gli argomenti trattati nel corso riguardano la programmazione di sistemi ciberfisici complessi quali i sistemi robotici e includono tematiche legate alla percezione, alla navigazione, alla pianificazione e al controllo.
Il corso intende formare la figura dello sviluppatore robotico mediante un approccio sia teorico che pratico il quale include esperienza diretta su hardware e software. Lo sviluppatore robotico saper progettare algoritmi in grado di controllare i sistemi fisici formalizzati attraverso modelli matematici garantendo un controllo  accurato del sistema robotico ed una interazione sicura con l’ambiente. Lo sviluppatore robotico deve avere competenze trasversali di sviluppo software a basso livello e  ad alto livello, conoscere il sistema operativo Robot Operating System (ROS) ed i maggiori framework di percezione quali Open Source Computer Vision (OpenCV) e Point Cloud Library (PCL).

Pagina ufficiale del corso: http://www.di.univr.it/?ent=oi&codiceCs=S24&codins=4S007380&cs=420&discr=&discrCd=&lang=it
 
Pagina informativa sul sito ALTAIR: http://metropolis.scienze.univr.it/altair/events/laboratorio-ciberfisico/
 
 

Attachments

  • jpeg   locandina   (jpeg, it, 3096 KB, 09/03/18)


Organization

Department facilities