Progettazione concettuale e controllabilità di workflow temporali

Relatore
Carlo Combi - Università degli Studi di Verona

Data e ora
martedì 3 novembre 2009 alle ore 16.45 - Ore 16.45 caffè e pasticcini, ore 17 inizio seminario

Luogo
Ca' Vignal 3 - Piramide, Piano 0, Sala Verde

Referente
Carlo Combi

Referente esterno

Data pubblicazione
27 ottobre 2009

Dipartimento
 

Riassunto

 I workflow descrivono processi aziendali che consistono nell'esecuzione coordinata di attività atomiche (task) da parte di esecutori umani o di dispositivi di vario genere (agenti). I sistemi di gestione di workflow (WfMS) sono sistemi software che supportano l'esecuzione di workflow. Differenti aspetti temporali vanno gestiti da parte dei WfMS: il controllo di vincoli sulle durate dei singoli task, sui ritardi ammessi, la disponibilità nel tempo degli agenti a cui assegnare l'esecuzione dei task, il cambiamento degli schemi di workflow. Questi sono solo alcuni esempi delle temporalità che interessano l'ambito dei sistemi di workflow. In questo seminario, dopo una breve introduzione dei concetti di base relativi ai sistemi di workflow, considererò alcuni aspetti inerenti progettazione concettuale di workflow: in particolare descriverò dapprima un modello concettuale esteso temporalmente per la definizione di schemi di workflow; in seguito introdurro' il concetto recentemente introdotto di controllabilità di un workflow: tale proprietà garantisce che un workflow può essere portato a termine rispettando tutti i vincoli temporali dati senza dover ulteriormente vincolare le durate concesse agli agenti per eseguire i vari task. Esempi tratti dall'ambito medico-clinico verranno opportunamente discussi nel corso della presentazione.

ornamento
Inizio pagina