Sinica Mediaevalia Europaea. La Cina nelle fonti europee del Medioevo (1200- 1582): censimento e studio

Data inizio
1 novembre 2016
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Culture e Civiltà
Responsabili (o referenti locali)
Concina Chiara Maria

Il progetto SiME – ‘Sinica Mediaevalia Europaea’. La Cina nelle fonti europee del Medioevo (1200-1582): censimento e
studio, si propone di fornire un censimento esaustivo di tutte le fonti medievali (redatte in latino o nelle
varie lingue romanze) relative alla Cina, databili in un periodo compreso tra il 1200 e il 1582. Faranno parte
del corpus prevalentemente testi quali i resoconti di viaggi e di ambasciatori, le lettere e le cronache
contenenti notizie attendibili sulla Cina, mentre verranno escluse opere apocrife quali i viaggi immaginari.
Le fonti verranno censite tramite apposite schede descrittive, che saranno particolarmente rilevanti
soprattutto per quei testi per i quali ancora manca una mappatura di dettaglio della tradizione manoscritta.
Il censimento occuperà i primi dodici mesi del progetto SiME, al termine dei quali il census sarà
consultabile online, su un sito ad accesso libero appositamente sviluppato. Dopo i primi 12 mesi di ricerca,
i risultati verranno esposti durante attività di tipo seminariale, che coinvolgeranno il team impegnato nella
prima fase di SiME. Il census sarà consultabile in rete, sul sito appositamente sviluppato per il progetto
SiME.
I mesi da 12 a 24 si concretizzeranno nelle puntuali ricadute del census allestito in precedenza sulla ricerca
afferente al settore scientifico-disciplinare per il quale si propone il progetto (Filologia e linguistica
romanza), nella sistematizzazione dei dati raccolti, che il research team convoglierà in una serie indagini
scientifiche di tipo filologico-letterario inerenti alcuni dei testi che rientrano nel censimento.
Alla fine dei 24 mesi è prevista, con sede all’Università di Verona, l’organizzazione del Convegno
internazionale legato al progetto (Sinica Mediaevalia Europaea. La Cina nello sguardo dell’Occidente medievale),
che coinvolgerà come relatori non solo tutti i partecipanti al SiME, ma offrirà anche spazio a studiosi di
altri atenei e di settori scientifico-disciplinari differenti.

Partecipanti al progetto

Chiara Maria Concina
Ricercatore a tempo determinato

Attività

Strutture