GHOTEM - Global House Thermal & Electrical Energy Management

Data inizio
7 novembre 2017
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Informatica
Responsabili (o referenti locali)
Fummi Franco

Intervento realizzato avvalendosi del finanziamento POR - Obiettivo “Incremento dell’attività di innovazione delle imprese” Parte FESR fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020

Breve descrizione
Il progetto GHOTEM mira a promuovere l'accelerazione dell'innovazione tecnologica a supporto della transizione energetica, raccogliendo alcune importanti sfide relative all’ambito energetico quali l’utilizzo massiccio delle rinnovabili, lo sviluppo tecnologico nell’efficienza energetica, l’innovazione per il riscaldamento/raffrescamento conveniente e a zero emissioni, lo sviluppo di batterie e sistemi di accumulo efficienti, l’integrazione del controllo e della gestione nell’ottica delle smart grids.
Nel progetto è prevista la fase di Ricerca Industriale per la definizione delle specifiche di riferimento, lo studio dei concept, l’analisi delle problematiche in relazione allo stato dell’arte, l’individuazione delle tecnologie più idonee ed innovative.
Il progetto prevede lo studio degli algoritmi di ottimizzazione della gestione energetica e l’analisi dei dati derivanti dall’osservazione dei risultati provenienti dagli impianti prototipali che si andranno a realizzare e verificare. Inoltre vi è una fase consistente di sviluppo sperimentale che comprende l’implementazione delle specifiche per la realizzazione dei componenti e delle soluzioni innovative, includendo la loro integrazione.
Il progetto è suddiviso in tre fasi:
  • Fase 1 “Analisi preliminare ed elaborazione dei concept”: comincia il mese 1 e finisce il 31/07/18 e serve per definire il progetto, le tecnologie associate e l’integrazione delle stesse.
  • Fase 2 “Studio e sviluppo dell’innovazione”: è la fase più lunga (15 mesi di durata) e in questa fase saranno ideate, sviluppate e industrializzate le tecnologie e i prodotti innovativi da parte delle aziende componenti la RIR.
  • Fase 3 “Monitoraggio e ottimizzazione delle tecnologie”: la fase dura un anno e prevede l’installazione delle tecnologie sviluppate nei siti dimostrativi e una generalizzazione dei risultati.
 

Soggetti Partecipanti: IDEA Spa, Centro Giorgio Levi Cases, Università degli Studi di Verona, Riello SpA, AGSM Verona SpA, IRCA SpA, TACO Italia Srl, Midac SpA, MAS Elettronica Sas, Gizero Energie Srl, EDALab Srl, Inpronta Srl, Bozza Srl



SPESA COMPLESSIVA PREVISTA: € 5.781.837,00
CONTRIBUTO COMPLESSIVO PREVISTO: € 2.972.235,00
 

Enti finanziatori:

Regione del Veneto
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Nicola Bombieri
Professore associato
Alessandro Farinelli
Professore associato
Franco Fummi
Professore ordinario
Davide Quaglia
Ricercatore
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Sistemi ciberfisici
Computer systems organization - Embedded and cyber-physical systems

Allegati

Allegati

Attività

Strutture