MURAB - MRI and Ultrasound Robotic Assisted Biopsy

Data inizio
1 gennaio 2016
Durata (mesi) 
48
Dipartimenti
Informatica
Responsabili (o referenti locali)
Fiorini Paolo

Il progetto MURAB si propone di migliorare la precisione delle biopsie diagnostiche e l'efficacia
del flusso operativo, mediante l'uso di immagini a ultrasuoni (US) accoppiate alle immagini di
Risonanza Magnetiac (MRI) con un nuovo sistema di registrazione geometrica che permettera' di
ridurre al minimo il numero delle immagini MRI. Una sonda ecografica mossa da un robot dotato si un
sensore di forza sara' usato per raggogliere dati volumetrici e elastografici dei tessuti.
Una volta che la lesione e' stato identificata sulla immagine di risonanza, il radiologo potra'
scegliere il bersaglio della biopsia sull'immagine e il robot portera' l'ago nel punto esatto di
inserimento e con l'angolatura appropriata, grazie alle immagini ecografiche in tempo reale. La
deformazione dei tessuti sara' stimata usando le misure dell'elastografia dei tessuti. Il progetto
dimostrera' e validera' l'approccio proposto in due applicazioni: tumore al seno e diagnosi di
malattie muscolari.
 

Enti finanziatori:

Unione Europea
Finanziamento: assegnato e gestito dal dipartimento

Partecipanti al progetto

Bogdan Mihai Maris
Assegnista
Riccardo Muradore
Ricercatore a tempo determinato
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Sistemi ciberfisici
Computer systems organization - Embedded and cyber-physical systems

Attività

Strutture