AdOpTeCH - Advanced Optical Techniques for Cultural Heritage

Data inizio
1 settembre 2011
Durata (mesi) 
18
Dipartimenti
Informatica
Responsabili (o referenti locali)
Monti Francesca
Parole chiave
Riflettografia multispettrale, conoscopia laser, eye-tracking

Con questo progetto integrato si intende potenziare la dotazione dei Laboratori dell’Università di Verona in modo da consentire l’avvio di un’attività di ricerca nel campo delle tecniche ottiche avanzate dedicate allo studio, fruizione e valorizzazione dei Beni Culturali, secondo le linee previste nell’ambito di intervento strategico di Ateneo “Analisi, tutela e valorizzazione dei beni culturali”, con particolare riguardo a:
1. sviluppo e applicazione di tecniche ottiche avanzate per lo studio delle opere d’arte
2. sviluppo e applicazione di tecniche ottiche avanzate per lo studio dell’interazione percettivo-cognitiva durante la fruizione di un’opera d’arte.

A tale scopo, si intende dotare l’Ateneo di un sistema avanzato portatile di imaging multispettrale nell’infrarosso, di un sistema portatile di profilometria conoscopica per il rilievo 3D, e potenziare e mettere a punto un sistema di eye-tracking e gaze-tracking già in dotazione per poter studiare l’interazione percettivo-cognitiva durante l’osservazione di un’opera d’arte.

Enti finanziatori:

Fondazione Cariverona
Finanziamento: assegnato e gestito dal dipartimento
Programma: ENTI.RIC - Finanziamento da enti vari per la ricerca

Partecipanti al progetto

Paola Cesari
Professore associato
Claudia Daffara
Ricercatore
Francesca Monti
Professore associato
Loredana Olivato
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Fisica sperimentale applicata
Applied physics - Applied physics to cultural heritage

Attività

Strutture