Fisica I (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00038
Crediti
7
Coordinatore
Gino Mariotto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Laboratorio 1 FIS/01-FISICA SPERIMENTALE 3° Q Francesca Monti
Teoria 6 FIS/01-FISICA SPERIMENTALE 2° Q, 3° Q Gino Mariotto

Obiettivi formativi

Il corso è rivolto agli studenti del corso di Laurea Triennale in Informatica Multimediale e del corso di Laurea Triennale in Matematica Applicata. Scopo del corso è la presentazione dei fondamenti del metodo sperimentale, della meccanica classica e della termodinamica.
Gli obiettivi formativi sono realizzati mediante attività didattiche (lezioni ed esercitazioni) frontali, tenute durante il secondo e terzo quadrimestre per un numero complessivo di 48 ore. Per facilitare lo studente nella comprensione e nell'apprendimento delle leggi e dei principi della meccanica e della termodinamica, durante le lezioni frontali verrà fatto costante ricorso alla fenomenologia. Il corso è integrato da esercitazioni che avranno per oggetto la soluzione di esercizi e problemi tali da mettere lo studente in condizioni di affrontare e superare la prova scritta dell'esame finale. Si presuppone che lo studente abbia familiarità con gli argomenti di matematica e di geometria svolti nei corsi della scuola media e nei corsi di Analisi Matematica.

Fornire conoscenze di base relativamente alla misura diretta e indiretta di grandezze fisiche e alla valutazione delle incertezze di misura dovute alla risoluzione dello strumento, alla presenza di errori casuali e di errori sistematici.

Programma

Misurazione di una grandezza fisica: misure dirette e indirette; metodo sperimentale; sistemi di unità di misura; strumenti di misura, risoluzione di lettura e incertezza della misura.

Errori casuali: istogrammi e loro parametri statistici, distribuzione limite, distribuzione gaussiana; stima dei parametri di una distribuzioen gaussiana, determinazione dell'incertezza dovuta agli errori casuali; confronto tra risoluzione di misura ed errori casuali.

Errori sistematici: valutazione dell'incertezza nel caso di misure inconsistenti, incertezza complessiva.

Incertezza assoluta e relativa. Propagazione degli errori nelle misure indirette.

Esecuzione di una esperienza di laboratorio: misura del periodo di oscillazione di un pendolo semplice e determinazione dell'accelerazione di gravità.

Modalità d'esame

Stesura di una relazione sull'esperienza di laboratorio svolta.

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

Statistiche esiti
Esiti Esami Esiti Percentuali Media voti Deviazione Standard
Positivi 17.94% 22 2
Respinti --
Assenti 82.05%
Ritirati --
Annullati --
Distribuzione degli esiti positivi
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 30 e Lode
7.1% 0.0% 14.2% 21.4% 14.2% 7.1% 14.2% 21.4% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0%

Valori relativi all'AA 2007/2008 calcolati su un totale di 78 iscritti. I valori in percentuale sono arrotondati al numero intero più vicino.