Corsi di laurea magistrale

Offerta formativa attuale

Laurea magistrale in Ingegneria e scienze informatiche
Il Corso si propone di formare un laureato magistrale con ampie basi metodologiche e avanzate competenze tecniche per affrontare le problematiche legate a progettazione, analisi e sviluppo di sistemi informatici complessi.
Lo studente acquisisce le conoscenze e le competenze previste dal corso di studi attraverso una formazione avanzata che approfondisce e amplia quanto appreso durante la laurea triennale, fornendo un bagaglio di strumenti adeguato ad affrontare problemi informatici complessi.
Il percorso di studi include conoscenze allo stato dell'arte nell'ambito delle principali metodologie di modellazione, progettazione, analisi e valutazione di algoritmi e sistemi (HW e SW) capaci di manipolare dati provenienti da sorgenti discrete o continue. A tal riguardo, il corso prevede tre curricula per indirizzare la preparazione degli studenti verso distinti ambiti professionali, pur preservando una comune filosofia didattica:
  • Sicurezza dei sistemi informatici: crittografia, sicurezza del software, sicurezza dei sistemi informatici, sicurezza delle reti di calcolatori, analisi di codice malevolo, verifica automatica di sistemi;
  • Sistemi embedded: architetture avanzate e parallele, sistemi operativi avanzati, progettazione di sistemi embedded, sistemi embedded di rete, software per sistemi embedded, simulazione e verifica di sistemi ciberfisici e robotici;
  • Visual computing: analisi di immagini e dati volumetrici, teorie e tecniche di riconoscimento, visione computazionale, interazione uomo macchina, elaborazione delle immagini.
Gli studenti possono svolgere stage e tesi in gruppi attivi in progetti di ricerca internazionali o in collaborazione con aziende del territorio, ed anche apprendere specifiche problematiche imprenditoriali dall'esperienza dei numerosi spin-off aziendali interni al Computer Science Park ospitato negli spazi del dipartimento di informatica cui il corso afferisce.

Ambiti lavorativi 
Il corso mira a formare figure professionali in grado di operare presso industrie informatiche operanti negli ambiti della produzione hardware e software, industrie per l'automazione e la robotica, imprese ed enti operanti nell'area dei sistemi informativi e delle reti di calcolatori, servizi informatici della pubblica amministrazione, imprese di servizi. In tali ambiti, il laureato magistrale in Ingegneria e Scienze Informatiche è chiamato a ricoprire ruoli dirigenziali e di coordinamento di gruppi di lavoro, distinguendosi in tal modo dal laureato triennale, la cui principale vocazione è, invece, legata ad aspetti più esecutivi.

Requisiti di ammissione 
Per l'accesso alla laurea magistrale è richiesto il possesso di almeno 60 CFU in settori scientifico disciplinari del gruppo INF/01 o ING-INF, come specificato nel regolamento didattico del corso di studio, in cui sono indicati anche i contenuti e le modalità di verifica della preparazione personale.

Per informazioni complete su obiettivi, attività, servizi, risorse e risultati della formazione è possibile consultare la Scheda Unica Annuale (SUA-CdS).

Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Tutorato in itinere 
L'attività di tutorato in itinere è volta a orientare, informare ed assistere gli studenti del corso, ed è affidata a docenti tutor, ai quali sono attribuiti compiti diversi. Per prendere contatti con un docente tutor rivolgersi al referente per l'orientamento, Prof. Alessandro Farinelli.

Per informazioni: 
Punto di riferimento per gli studenti, per informazioni sull'organizzazione della didattica, è la U.O. Didattica Studenti Scienze e Ingegneria.
Laurea magistrale in Mathematics

Il mondo del lavoro e della ricerca richiedono competenze matematiche sempre più raffinate!
Questa Laurea Magistrale, sulla scia delle migliori esperienze europee, è erogata in lingua inglese. Molte lezioni sono tenute da docenti stranieri provenienti da sedi partner ai primissimi posti nei ranking europei.
Vi è un curriculum applicativo altamente professionalizzante, basato su una solida preparazione modellistica e numerica che riguarda matematica industriale e per le scienze applicate, scienza dei dati e delle decisioni, finanza matematica, crittografia. Un secondo curriculum e' dedicato alla formazione degli insegnanti. Il percorso di studi può essere personalizzato attraverso la frequenza di alcuni corsi presso l'ateneo di Trento, con il quale è attiva una convenzione, e partecipando ai programmi di mobilità internazionale Erasmus+, Worldwide Study, Erasmus+ for Traineeship. La Laurea Magistrale e' teaching center dell'ECMI-European Consortium for Mathematics in Industry: con scelte opportune nel  piano di studi, e' possibile ottenere  l'"ECMI Certificate" al termine del percorso.
Sono previsti  stage presso aziende di rilievo nazionale e internazionale nel settore bancario, assicurativo e industriale, laboratori di ricerca, istituti scolastici. Queste caratteristiche del corso di studi garantiscono un'alta competitività sul mercato del lavoro e della ricerca scientifica e tecnologica. Lo studente ha inoltre la possibilità di svolgere esperienze di studio e stage all'estero grazie a programmi di mobilità internazionale.
 
Il profilo del matematico applicato con una solida base probabilistico-modellistico-computazionale costituisce una risorsa tanto rara quanto preziosa, estremamente ricercata nel mondo produttivo a livello europeo ed internazionale in genere, come testimoniato dall'indagine Alma Laurea e da indagini internazionali sul mercato del lavoro.
Il laureato magistrale in Matematica a Verona può inserirsi con successo in gruppi di lavoro presso istituti finanziari e bancari o compagnie di assicurazione, nonché nei settori di ricerca e sviluppo di aziende ed industrie, laboratori scientifici di enti pubblici e privati (analisi di dati, analisi e sviluppo del software, crittografia e sicurezza,  modellizzazione e simulazione in ambiente virtuale, sviluppo di modelli ed analisi di processi biomedici, metodologie e tecnologie per  Industria 4.0...) a livello nazionale ed internazionale.
È in grado di proseguire con successo gli studi a livello di Dottorato sia in Matematica che, con scelte opportune, in Informatica, Statistica, Economia e Finanza, Bioingegneria e Scienze Biomediche in Italia e all'estero, o di completare la sua formazione nei percorsi abilitanti per la professione di insegnante nella Scuola Secondaria di primo e secondo grado.

Per informazioni complete su obiettivi, attività, servizi, risorse e risultati della formazione è possibile consultare la Scheda Unica Annuale (SUA-CdS).

Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Per informazioni: 
Punto di riferimento per gli studenti, per informazioni sull'organizzazione della didattica, è la U.O. Didattica Studenti Scienze e Ingegneria



 
 
Laurea magistrale in Medical bioinformatics
Il corso forma laureati magistrali in grado di svolgere funzioni dirigenziali e di coordinamento negli ambiti della progettazione, sviluppo, gestione e manutenzione di sistemi informatici in medicina, in biologia ed in sanità, con particolare riguardo a software biomedico complesso orientato all’innovazione scientifica e tecnologica a fini diagnostici e terapeutici, a sistemi informatici complessi per le gestione di basi di dati cliniche e bioinformatiche, a software per l’elaborazione di dati medici e biologici nei sistemi di supporto alla decisione clinica, a sistemi informativi sanitari con architetture eterogenee e complesse, a interfacce visuali per la bioinformatica.
La Laurea Magistrale in Medical Bioinformatics - Bioinformatica Medica fornisce dunque le basi teoriche, metodologiche e tecnologiche multi- e inter-disciplinari che occorrono per affrontare i problemi legati alla progettazione, analisi e sviluppo di sistemi intelligenti complessi nell’ambito della bioinformatica e dell’informatica medica.
Gli obiettivi formativi specifici del corso di laurea magistrale possono quindi essere articolati come nel seguito:
  • conoscenze e competenze teoriche, metodologiche, sperimentali ed applicative nelle aree fondamentali dell’informatica, con particolare riferimento ai domini applicativi della biologia e della medicina;
  • conoscenza delle tecniche e dei metodi di progettazione di dati e processi, per la realizzazione di sistemi informatici in ambito bioinformatico-genomico e in ambito medico;
  • conoscenza dei sistemi informativi, dei sistemi di elaborazione e dei metodi di gestione e di mining dei dati bioinformatici e medici;
  • conoscenza delle principali  piattaforme software, delle tecniche di sequenziamento, delle basi di dati bioinformatici di uso pubblico e degli standard utilizzati per la rappresentazione e comunicazione dei dati;
  • capacità di progettare, implementare e integrare moduli software, per problemi tipici della analisi dei genomi e della strutturazione di servizi web orientati alla gestione di dati biologici e clinici;
  • capacità di individuare le componenti e gli strumenti idonei nel trattamento di problemi complessi di bioinformatica e informatica medica, ove si debbano integrare competenze interdisciplinari.
Gli studenti possono svolgere stage e tesi in gruppi attivi in progetti di ricerca internazionali o in collaborazione con aziende e enti del territorio. Lo studente ha inoltre la possibilità di svolgere esperienze di studio e stage all'estero grazie a programmi di mobilità internazionale.

Per informazioni complete su obiettivi, attività, servizi, risorse e risultati della formazione è possibile consultare la Scheda Unica Annuale (SUA-CdS).

Per la natura tipicamente internazionale del contesto scientifico, tecnico ed economico dell’informatica e delle sue applicazioni in medicina e sanità, il percorso formativo è offerto interamente in lingua inglese

Tutorato in itinere 
L'attività di tutorato in itinere è volta a orientare, informare ed assistere gli studenti del corso, ed è affidata a docenti tutor, ai quali sono attribuiti compiti diversi. Per prendere contatti con un docente tutor rivolgersi al referente per l'orientamento, Prof. Alessandro Farinelli.
Per informazioni: 
Punto di riferimento per gli studenti, per informazioni sull'organizzazione della didattica, è la U.O. Didattica Studenti Scienze e Ingegneria.
 
Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Corsi non attivi nell'anno accademico attuale

Laurea magistrale in Bioinformatica e biotecnologie mediche Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)
Nel rispetto degli obiettivi formativi qualificanti della classe, il Corso di Laurea Magistrale ha l’obiettivo di formare laureati che dovranno possedere un’adeguata padronanza dell’uso di strumenti e competenze nei diversi settori delle discipline biotecnologiche e bioinformatiche per risolvere problemi, produrre beni e offrire servizi nell’ambito della diagnosi, prevenzione e terapia delle malattie dell’uomo.
Gli obiettivi specifici mirano a far acquisire allo studente, anche attraverso una significativa esperienza di lavoro sperimentale, una moderna ed approfondita conoscenza relativamente a:
-          conoscenze approfondite sulla organizzazione e modalità di espressione dei genomi e della loro analisi mediante strumenti bioinformatici e piattaforme sperimentali “high-throughput”;
-          conoscenze approfondite di genetica medica e citogenetica per la diagnosi molecolare delle malattie genetiche;
-          principi e tecniche alla base della modificazione di proteine da utilizzarsi in diagnostica, terapia e prevenzione;
-          conoscenze e competenze nel campo della biologia strutturale finalizzate al disegno e progettazione di molecole ad attivita’ farmacologica;
-          conoscenze e competenze nel campo delle biotecnologie applicate alle patologie del sistema nervoso ed ai tumori;
-          attuali applicazioni e prospettive di applicazione delle biotecnologie in patologia umana;
-          biotecnologie farmacologiche;
-          solide e avanzate competenze teoriche, metodologiche, sperimentali ed applicative nelle aree fondamentali dell’informatica di particolare rilevanza per le applicazioni bioinformatiche e biomediche. Tali competenze costituiscono la base necessaria di supporto alle attività tipiche dell’ambito biomedico, da quelle più specificatamente cliniche, a quelle orientate alla ricerca, a quelle prettamente inerenti l’organizzazione sanitaria;
-          conoscenze dei sistemi di elaborazione, con particolare riferimento ai sistemi informativi, ai sistemi multimediali ed ai sistemi di elaborazione dei dati bioinformatici;
-          conoscenza delle tecniche e dei metodi di progettazione e realizzazione di sistemi informatici in ambito biomedico;
-          conoscenza di elementi di cultura aziendale e professionale nel settore sanitario e medico.
Il Corso di LM si articola in corsi di insegnamento, attività a scelta dello studente, altre attività e prova finale. I corsi di insegnamento sono organizzati in forma di sola lezione frontale e di lezione frontale integrata da attività di laboratorio. I laboratori sono parte integrante del processo formativo e finalizzati allo sviluppo di specifiche competenze applicative di tipo informatico, biologico, e bioinformatico.
Il corso di LM prevede che una parte dei CFU possano essere acquisiti attraverso il conseguimento e la fruizione di borse Erasmus condotte presso sedi universitarie estere. Il percorso formativo si completa con almeno 22 CFU destinati alla prova finale per consentire allo studente di contestualizzare in una realtà operativa le conoscenze, le tecniche e le abilità acquisite durante il percorso di studi. Il complesso delle conoscenze e competenze specialistiche sopra elencate, acquisite anche sul piano operativo attraverso le attività di laboratorio previste nelle diverse discipline, e corredate dalla produzione di una tesi sperimentale su una tematica di ricerca originale, contribuirà a formare una figura professionale altamente specializzata nel campo delle tecnologie bioinformatiche e biomediche in grado di operare con funzioni di elevata responsabilità in ambito produttivo o in realtà di ricerca e sviluppo pubbliche o private.
Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Offerta formativa