Medical genetics - HUMAN GENETICS (2017/2018)

Codice insegnamento
4S004560
Docente
Cristina Bombieri
crediti
3
Settore disciplinare
BIO/13 - BIOLOGIA APPLICATA
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
II sem. dal 1-mar-2018 al 15-giu-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire i fondamenti di genetica umana e molecolare, dell’organizzazione del genoma umano a diversi livelli di risoluzione, dal cromosoma al singolo nucleotide, e dell’insorgenza e trasmissione della variazione biologica ereditaria nell’uomo, in singoli individui, famiglie o popolazioni. Per affinare le capacià dello studente ad applicare nelle situazioni reali le conoscenze acquisite verranno proposti esercizi e problemi concreti in ambito di diagnostica e/o di ricerca in genetica molecolare medica nell’uomo.
A completamento del corso lo studente avrà acquisito le conoscenze e le capacità necessarie per la comprensione dei principi e dei meccanismi molecolari responsabili della trsmissione dei caratteri normali e patologici nell’uomo, delle modalità di insorgenza della variazione biologica umana e per riconoscere quando questa variazione sia patologica, oltre a saper determinare le frequenze genetiche nella popolazione e stimare il rischio genetico.
Il modulo di Genetica Umana è propedeutico per una efficace comprensione dei contenuti del modulo di Fondamenti di Genetica Medica.

Programma

- Cytogenetics: human chomosomes, normal karyotype. Chromosomal abnormalities, numerical and structural. Chromosomal polymorphisms and CNV.
- Medical cytogenetics. Chromosomic syndromes and Genome disorders. Uniparental disomy. Uniparental diploidy: hydatiform moles and ovarian teratomas. Parent-of-origin effects, imprinting and genomic imprinting disorders.
- Fundamentals of classical genetics. Genetic diseases and hereditary diseases. Mendelian inheritance and atypical inheritance patterns: Mitocondrial inheritance, heteroplasmy and mitochondrial diseases, reduced penetrance, varable expressivity; digenic and triallelic inheritance, incomplete dominance, etc. Mosaicism. X chromosome inactivation. Pedigree construction and analysis.
- Molecular genetics in medicine. Gene and chromosomal mutations, mutation nomenclature. Mutagenesis and DNA repair. Molecular pathology of the gene: biological relevance and effect on the phenotype of mutations, methods for mutation classification as disease-causing. Gain and loss of function mutations, dominance and recessiveness. Genotype-phenotype correlation.
- Diseases due to expansion of unstable repeat sequences (dynamic mutations). Unstable repeat expansion, premutation and full mutation, Sherman's paradox, anticipation.
- Genetic variation in individuals and populations. Mutation and polymorphism. The Hardy-Weinberg law, allele and genotype frequency calculation. Inbreedeng and relatedness.
- Bases of human genetics. Human genome organization, gene order on human chromosomes. Structure of eukaryotic genes. Repetitive DNA. DNA polymorphisms: RFLP, SNP, VNTR, minisatellites, microsatellites. Genetic markers, physical and genetic maps. Linkage Disequilibrium.
- Application of genetic polymorphism analysis: Individual identification, paternity testing. Total and partial chimerism after bone marrow transplantation. Diagnosis by linkage analysis.

The teaching will be delivered in English, through frontal sessions covering the whole exam program (12 lessons).
To successfully address the course, rudimentary knowledge of biology and formal genetics fundamentals may be helpful. To this purpose the first lessons of the module will be dedicated to briefly recap this basic concepts. The Human Genetics module is propaedeutic for the module of Fundamental of Medical Genetics.
Oral explanations will be coadiuvated by PowerPoint presentations. Summaries of these presentations, other additional didactic materials and possible updatings and communications, will be made available to students, in pdf format for download, through a dedicated homepage on the University e-learning platform, troughout the course. Additional didactic supports, can be provided to the students missing some or all the basic knowledge.
During the whole Academic Year, students may request personal reception to the teachers, by e mail.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Strachan, Goodship, Chinnery Genetics and Genomics in Medicine (Edizione 1) Garland Science - Taylor and Francis Group 2014
Nussbaum, McInnes, Willard Thompson & Thompson Genetics in Medicine (Edizione 8) Elsevier 2016

Modalità d'esame

L’esame consiste in un colloquio orale unico sui contenuti di entrambi i moduli dell’insegnamento, da sostenere in uno dei 4 appelli così distribuiti durante l’anno accademico: 2 appelli nella Sessione estiva a fine corso, 1 Appello nella Sessione Autunnale, 1 appello nella Sessione Straordinaria.
Lo studente dovrà dimostrare di aver raggiunto una comprensione dei contenuti che permetta una analisi critica e una rielaborazione dei concetti studiati e di saper applicare le conoscenze acquisite per riconoscere i varie modalità di trasmissione ereditaria, interpretare pedigree e dati genetici, interpretare dati genomici e di sequenziamento, riconoscere le varie mutazioni e fattori genetici coinvolti dell’insorgenza di malattie ereditarie, determinare e analizzare le frequenze geniche in un popolazione, determinare i rischi genetici di ricorrenza, risolvendo gli esercizi proposti e esponendo le proprie argomentazioni in modo preciso e organico e con l’appropriato linguaggio scientifico.
A fine colloquio verrà formulata una valutazione unica, espressa con un voto in trentesimi, considerando la preparazione complessiva dello studente sugli argomenti di entrambi i moduli. Per superare l’esame è necessario ottenere una valutazione di almeno 18/30. Modalità e contenuti dell’esame sono i medesimi per tutti gli studenti, sia frequentanti che non frequentanti.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018