Biochimica (2015/2016)

Codice insegnamento
4S00103
Crediti
12
Coordinatore
Paola Dominici
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ELEMENTI DI BIOCHIMICA 6 BIO/10-BIOCHIMICA I semestre Paola Dominici
LABORATORIO DI BIOINFORMATICA I 6 BIO/10-BIOCHIMICA II semestre Daniele Dell'Orco

Obiettivi formativi

------------------------
MM: ELEMENTI DI BIOCHIMICA
------------------------

------------------------
MM: LABORATORIO DI BIOINFORMATICA I
------------------------
Il corso si propone di presentare allo studente le nozioni fondamentali della bioinformatica, fornendo le basi teoriche e applicative di algoritmi e programmi utilizzati nella ricerca e nell’analisi dei dati contenuti nelle principali banche dati biologiche di uso corrente. In particolare verranno appresi gli strumenti volti all’utilizzo dell’informazione in proteomica, genomica, biochimica, biologia molecolare e strutturale. Il corso prevede inoltre un’introduzione agli sviluppi più recenti della bioinformatica, quali l’analisi e la visualizzazione di dati strutturali relativi a macromolecole biologiche e loro complessi e la creazione di semplici modelli dinamici e statici di reti biomolecolari che avvicinerà lo studente all’emergente disciplina della systems biology.

Programma

------------------------
MM: ELEMENTI DI BIOCHIMICA
------------------------

------------------------
MM: LABORATORIO DI BIOINFORMATICA I
------------------------
Modulo di Teoria - Principali proprietà strutturali di proteine e acidi nucleici in relazione all’evoluzione. Introduzione ai recenti sviluppi delle banche dati di interesse biologico e al loro utilizzo. Cenni ai programmi utilizzati in genomica funzionale, proteomica e genomica strutturale. - Introduzione alle banche dati biomolecolari: Organizzazione e integrazione dell'informazione riguardante: a) sequenze di proteine e di acidi nucleici; b) strutture biomolecolari o di composti di interesse biologico; c) banche dati bibliografiche e specialistiche; recupero di informazione e ricerca per parole chiave combinate con operatori logici. - Confronto di sequenze biologiche, matrici a punti, algoritmi statici e dinamici di allineamento; matrici di punteggio e sostituzione (PAM, BLOSUM) - Algoritmi di allineamento; algoritmo di Needleman-Wunsch; algoritmo di Smith-Waterman; significatività statistica di un allineamento (z-score, valori di aspettativa e di probabilità). Allineamenti locali e BLAST - Allineamenti multipli di sequenze: l'algoritmo ClustalW; cenni ad altri algoritmi; ricerca in banche dati con allineamenti multipli; PSI-BLAST - Cenno alle analisi filogenetiche e agli alberi filogenetici - Introduzione alla bioinformatica strutturale: macromolecole biologiche (proteine e acidi nucleici) e loro assemblati: introduzione alla grafica molecolare - Cenni ai metodi per predire strutture secondarie partendo dalla sequenza e al confronto strutturale - Introduzione alla systems biology: il sistema non come somma delle parti; modelli statici e modelli cinetici dinamici; cenni alle reti di trasduzione del segnale Modulo di Laboratorio - Introduzione all’ambiente Linux - Introduzione ai database presso NCBI: l’interfaccia Entrez, Gene, Unigene, Protein. Uniprot e cenni di EBI srs. - Allineamenti a coppie, matrici a punti e applicazione all’analisi di sequenze proteiche. Matrici di punteggio e metodi ottimali: strumenti online. - BLAST, PSI-BLAST e BLAT: risorse online. - Strumenti per gli allineamenti multipli, la banca dati Homologene e risorse online per il calcolo e la visualizzazione di allineamenti multipli. - Strumenti per la filogenesi: Mobyle dell’Institut Pasteur e Phylogeny.fr - Visualizzazione e grafica molecolare: utilizzo di PyMol. - Metodi per predire strutture secondarie e proteine, PSI-PRED, JPRED, database di famiglie strutturali - Systems Biology: simulazione numerica di semplici reazioni biochimiche e della loro cinetica. Costruzione di semplici modelli cinetici e simulazione dell’evoluzione temporale con SBTOOLBOX2 per Matlab; applicazione: il ciclo di signaling delle proteine G

Modalità d'esame

------------------------
MM: ELEMENTI DI BIOCHIMICA
------------------------

------------------------
MM: LABORATORIO DI BIOINFORMATICA I
------------------------
Scritto, con due valutazioni separate per teoria e laboratorio che faranno media. In caso si superasse solo una delle due parti, la singola valutazione rimarrà valide solo per la sessione in corso e per la successiva. Ritentare una prova (ritirare il testo dell'esame) significa rinunciare alla eventuale valutazione precedente. E’ inoltre possibile presentare un database a scelta a gruppi di 3-4 studenti. Il punteggio delle presentazioni verra’ sommato a quello dell’esame scritto. E' possibile sostenere una prova orale per migliorare il voto.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
BERG-TYMOCZKO- STRYER BIOCHIMICA (Edizione 7) ZANICHELLI 2012