Laurea magistrale in Ingegneria e scienze informatiche

logo

Presentazione

Il Corso si propone di formare un laureato magistrale con ampie basi metodologiche e avanzate competenze tecniche per affrontare le problematiche legate a progettazione, analisi e sviluppo di sistemi informatici complessi.
Lo studente acquisisce le conoscenze e le competenze previste dal corso di studi attraverso una formazione avanzata che approfondisce e amplia quanto appreso durante la laurea triennale, fornendo un bagaglio di strumenti adeguato ad affrontare problemi informatici complessi.
Il percorso di studi include conoscenze allo stato dell'arte nell'ambito delle principali metodologie di modellazione, progettazione, analisi e valutazione di algoritmi e sistemi (HW e SW) capaci di manipolare dati provenienti da sorgenti discrete o continue. A tal riguardo, il corso prevede tre curricula per indirizzare la preparazione degli studenti verso distinti ambiti professionali, pur preservando una comune filosofia didattica:
  • Sicurezza dei sistemi informatici: crittografia, sicurezza del software, sicurezza dei sistemi informatici, sicurezza delle reti di calcolatori, analisi di codice malevolo, verifica automatica di sistemi;
  • Sistemi embedded: architetture avanzate e parallele, sistemi operativi avanzati, progettazione di sistemi embedded, sistemi embedded di rete, software per sistemi embedded, simulazione e verifica di sistemi ciberfisici e robotici;
  • Visual computing: analisi di immagini e dati volumetrici, teorie e tecniche di riconoscimento, visione computazionale, interazione uomo macchina, elaborazione delle immagini.
Gli studenti possono svolgere stage e tesi in gruppi attivi in progetti di ricerca internazionali o in collaborazione con aziende del territorio, ed anche apprendere specifiche problematiche imprenditoriali dall'esperienza dei numerosi spin-off aziendali interni al Computer Science Park ospitato negli spazi del dipartimento di informatica cui il corso afferisce.

Ambiti lavorativi 
Il corso mira a formare figure professionali in grado di operare presso industrie informatiche operanti negli ambiti della produzione hardware e software, industrie per l'automazione e la robotica, imprese ed enti operanti nell'area dei sistemi informativi e delle reti di calcolatori, servizi informatici della pubblica amministrazione, imprese di servizi. In tali ambiti, il laureato magistrale in Ingegneria e Scienze Informatiche è chiamato a ricoprire ruoli dirigenziali e di coordinamento di gruppi di lavoro, distinguendosi in tal modo dal laureato triennale, la cui principale vocazione è, invece, legata ad aspetti più esecutivi.

Requisiti di ammissione 
Per l'accesso alla laurea magistrale è richiesto il possesso di almeno 60 CFU in settori scientifico disciplinari del gruppo INF/01 o ING-INF, come specificato nel regolamento didattico del corso di studio, in cui sono indicati anche i contenuti e le modalità di verifica della preparazione personale.

Scheda Unica Annuale (SUA-CdS)
Nell’ambito di un sistema di Assicurazione della Qualità, il Corso di Studio rende disponibili a tutti gli interessati informazioni complete, aggiornate e facilmente reperibili su obiettivi, attività formative, risorse utilizzate e risultati conseguiti.​ Queste informazioni sono riportate nella Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) ​che​ contiene una Presentazione e tre sezioni pubbliche (Obiettivi della formazione, Esperienza dello studente, Risultati della formazione) che costituiscono insieme lo strumento di informazione completa su ciascun Corso di Studio. Contiene ​inoltre ​una sezione organizzativa che non è pubblica (Organizzazione e gestione della Qualità).
La Scheda Unica Annuale (SUA-CdS) è uno strumento gestionale funzionale alla progettazione, alla realizzazione, all'autovalutazione e alla ri-progettazione del Corso di Studio, utile anche per lo studente per la scelta del corso di studio.

Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Tutorato in itinere 
L'attività di tutorato in itinere è volta a orientare, informare ed assistere gli studenti del corso, ed è affidata a docenti tutor, ai quali sono attribuiti compiti diversi. Per prendere contatti con un docente tutor rivolgersi al referente per l'orientamento, dott. Alessandro Daducci.

Scheda del corso

Tipo
Corsi di laurea magistrale
Durata
2 anni
Classe di appartenenza
LM-18 - Classe delle lauree magistrali in Informatica , LM-32 - Classe delle lauree magistrali in ingegneria informatica
Organo di controllo
Collegio Didattico di Informatica
Referente
Alessandro Farinelli
Informazioni
Amministrazione Collegi del Dipartimento di Informatica
Gestione didattica e studenti
Unità operativa Didattica e Studenti Ingegneria e Scienze
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Informatica
Macro area
Scienze e Ingegneria
Area disciplinare
Scienze e Ingegneria