Middleware per la tracciabilità RFID e per il monitoraggio attraverso reti di sensori

Scheda Progetto di ricerca

Condividi sui principali social network: Facebook    Delicious    add to Connotea    add to CiteUlike
Data inizio
1 gennaio 2010

Durata (mesi) 
12

Dipartimenti
Informatica

Responsabili (o referenti locali)
Pravadelli Graziano

Descrizione

Il programma di ricerca ha l’obiettivo di sviluppare middleware per la tracciabilità RFID e per il monitoraggio di reti di sensori (Wireless Sensor Network). Il progetto è quindi diviso un due workpackage principali.
WP1: Middleware RFID
L’attività di ricerca prevede lo sviluppo di un middleware per la tracciabilità basata su tag RFID. Il middleware si basa su l'EPCglobal Architecture Framework: questa è una collezione di standard hardware e software (“EPCglobal Standard”) e di servizi (“EPCglobal Core Service”) per lo sviluppo di un sistema informativo basato su tecnologia RFID chiamato EPCglobal Network. Gli standard definiscono solo le interfacce tra le componenti dell'EPCglobal Network e i “ruoli” che usano tali interfacce lasciando piena libertà nella scelta delle tecnologie e delle modalità di implementazione.
Il risultato atteso è una libreria software usabile in ambienti embedded.
WP2: Middleware WSN
L’attività di ricerca dovrà sviluppare un middleware per la gestione di reti di sensori. Le attività prevedono:
• un’analisi dello stato dell’arte per la creazione delle reti di sensori (ZigBee, TinyOs, 6LowPAN, MQTT-S).
• l’implementazione in linguaggio C++ di un framework per lo scambio di dati con una rete WSN.
• Creazione di un insieme di testbench che verificano la’ffidabilità della soluzione implementata.
I risultati attesi da questo WP sono quindi una libreria software per l’utilizzo del middleware WSN su sistemi embedded Windows Mobile e sistemi Linux. La piattaforma in questione permetterà la realizzazione di sistemi eterogenei nei quali Wireless Sensor Network (WSN) e tradizionali reti di comunicazioni cooperano per la creazioni di scenari legati al campo degli “ambient intelligence”.
Le attività di questo programma di ricerca sono parte integrante del progetto SAFE-Home.

Enti finanziatori:

EDALab s.r.l.
Finanziamento: assegnato e gestito dal dipartimento
Programma: ART66 - Attività Commerciale

Partecipanti al progetto

Nicola Orlandi
Giovanni Perbellini
Assegnista
Graziano Pravadelli
Professore associato
Davide Quaglia
Ricercatore
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Sistemi ciberfisici
Computer systems organization - Embedded and cyber-physical systems
ornamento
Inizio pagina