Le interazioni tra farmaci in medicina generale

Data inizio
1 gennaio 2006
Durata (mesi) 
12
Responsabili (o referenti locali)
Leone Roberto
Parole chiave
interazioni, farmaci, medici medicina generale

Le interazioni tra farmaci rappresentano una dei principali problemi in ambito farmacoterapeutico. Le interazioni possono essere utili da un punto di vista terapeutico portando a un aumento dell'azione farmacologica con effetti benefici per i pazienti, tuttavia più frequentemente le interazioni farmacologiche producono la comparsa di reazioni avverse. Le interazioni possono avvenire in qualsiasi delle fasi che caratterizzano le azioni dei farmaci, assorbimento, distribuzione, metabolismo, eliminazione, meccanismo d'azione. Da un punto di vista epidemiologico la maggioranza degli studi sulle interazioni sono svolte a livello ospedaliero, ma un ambito importante dove possono avvenire prescrizioni di farmaci con potenziale di interazione è quello territoriale dei Medici di Medicina Generale. Il presente progetto ha come obiettivo quello di stimare, in un gruppo di medici di medicina generale della regione Veneto, l'incidenza di prescrizioni che presentano un potenziale per interazioni pericolose per i pazienti.

Partecipanti al progetto

Roberto Leone
Professore associato
Lara Magro
Assegnista
Ugo Moretti
Ricercatore
Pubblicazioni
Titolo Autori Anno
Epidemiology and characteristics of adverse drug reactions caused by drug-drug interactions Magro L.; Moretti U.; Leone R. 2012
Identification of severe potential drug-drug interactions using an Italian general-practitioner database Magro L.; Conforti A.; Del Zotti F.; Leone R.; Iorio M.L.; Meneghelli I.; Massignani D.; Visonà E.; Moretti U. 2008

Attività

Strutture