fMRI con protocollo di mobilizzazione passiva in pazienti con stroke in fase acuta

Data inizio
1 gennaio 2008
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Neuroscienze, Biomedicina e Movimento
Responsabili (o referenti locali)
Manganotti Paolo

In questo studio le aree di attivazione in seguito a mobilizzazione passiva vengono confrontate con quelle del soggetto sano, con lo scopo di verificare una possibile correlazione tra l’integrità delle vie sensitivo-motorie in seguito a lesione e outcome/disabilità. Questo studio riveste particolare interesse da un punto di vista riabilitativo in quanto pone le basi teoriche di interventi riabilitativi precoci quali la mobilizzazione passiva.

Partecipanti al progetto

Giorgio Moretto
Francesca Pizzini
Incaricato alla ricerca
Silvia Francesca Storti
Assegnista
Giada Zoccatelli
Sezioni
Neurologia

Attività

Strutture