Reti di calcolatori (2018/2019)

Codice insegnamento
4S00049
Docente
Damiano Carra
Coordinatore
Damiano Carra
crediti
6
Settore disciplinare
ING-INF/05 - SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I semestre dal 1-ott-2018 al 31-gen-2019.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le basi concettuali e le principali tecniche di progettazione delle reti di calcolatori, con particolare attenzione ai concetti relativi alla suddivisione delle funzionalità in livelli e alla gestione delle risorse di rete.
Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di avere conoscenze e capacità di comprensione dei protocolli di rete e concorrenti; avere capacità di applicare le conoscenze acquisite e capacità di comprensione per scegliere il tipo di servizio di rete adeguato per supportare le specifiche applicazioni, unito ad una capacità di analisi delle applicazioni per determinare le caratteristiche utili nella fase di progettazione; capacità di spiegare la trasformazione dell'informazione e il percorso seguito da essa dalla sorgente alla destinazione; saper sviluppare le competenze necessarie per proseguire l'apprendimento dei diversi protocolli in base alle loro funzionalità nello sviluppo di applicazioni di rete.

Programma

* Introduzione alle reti:
-- Classificazione delle reti di trasmissione dati: WAN, MAN, LAN;
-- Commutazione di circuito e di pacchetto;
-- Modello di riferimento ISO-OSI e TCP/IP.

* Il livello applicazione:
-- Il modello client/server;
-- World Wide Web (HTTP);
-- File Transfer Protocol (FTP);
-- Posta elettronica (SMTP, POP3 e IMAP);
-- Domain Name Service (DNS).

* Il livello trasporto:
-- Scopi e servizi;
-- Il protocollo TCP (3-way handshaking, controllo di flusso, ritrasmissione, controllo di congestione);
-- Il protocollo UDP.

* Il livello network:
-- Il protocollo IP:
---- Formato del pacchetto IP;
---- Indirizzi IP, spazio di indirizzamento, risoluzione degli indirizzi (ARP, RARP);
---- CIDR;
-- Protocollo di configurazione DHCP;
-- Il protocollo ICMP;
-- Protocolli di routing (distance vector, link state routing);
-- IPv6;
-- Network Address Translation (NAT).

* Il livello data-link:
-- Framing;
-- Accesso al canale condiviso;
-- Il sottolivello MAC: protocolli Aloha, CSMA, CSMA/CD, CSMA/CA;
-- Bridge, switch e LAN;
-- Wireless LAN.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Andrew S. Tanenbaum Reti di calcolatori (Edizione 4) Pearson - Prentice Hall 2003 8871921828
J.F. Kurose, K.W. Ross Reti di calcolatori e Internet - Un approccio top-down (Edizione 6) Pearson Education Italia 2013 9788871929385
B.A. Forouzan, F. Mosharraf Reti di calcolatori - Un approccio top-down (Edizione 1) McGraw-Hill 2013 9788838668197

Modalità d'esame

Obiettivo della prova scritta è quello di accertare la comprensione dei contenuti del corso e la capacità di applicare tali contenuti nella risoluzione di esercizi.

L'esame consiste di una prova scritta contenente tre domande aperte di teoria e tre esercizi.
Il totale dei punti ottenibile dalle domande aperte è 12: lo studente deve ottenere almeno 7 punti su 12. In caso contrario, gli esercizi non vengono corretti e la prova viene considerata insufficiente.
Il totale dei punti ottenibile dagli esercizi è 21. Il voto finale è dato dalla somma dei punti ottenuti nelle domande aperte e dei punti ottenuti negli esercizi. Se la somma è inferiore a 17, il compito è considerato insufficiente. Se la somma è pari a 17, è obbligatorio sostenere una prova orale. Se la somma è uguale o superiore a 18, l'esame è considerato superato, a meno che il docente non ritenga necessario che lo studente sostenga obbligatoriamente una prova orale integrativa. Se l'esame è superato, lo studente può richiedere di sostenere una prova orale integrativa. La prova orale consiste in almeno tre domande aperte di teoria su tutto il programma. La valutazione della prova orale è in trentesimi. In caso di prova orale, il voto finale è dato dalla media dei voti ottenuti nella prova scritta e nella prova orale.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018