Physics education laboratory (2017/2018)

Codice insegnamento
4S003200
Docente
Nicola Daldosso
Coordinatore
Nicola Daldosso
crediti
6
Settore disciplinare
FIS/01 - FISICA SPERIMENTALE
Lingua di erogazione
Inglese
Periodo
II sem. dal 1-mar-2018 al 15-giu-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso ha lo scopo di avviare lo studente alla conoscenza e all’utilizzo della strumentazione di laboratorio (strumenti ed apparati di misura) tramite l’esecuzione di alcuni ESPERIMENTI, che prevedono la misura di varie grandezze fisiche e la successiva elaborazione dei dati raccolti. Con il fine ultimo di preparare gli studenti all'insegnamento della fisica sperimentale mediante l'elaborazione di un percorso che prevede oltre all'esecuzione degli esperimenti, la preparazione delle esperienze didattiche (ad esempio, ma non solo, Schede presentazione Esperimenti), l'allestimento delle stesse (con diversa strumentazione a disposizione), la definizione ed il confronto di diversi metodi e procedure sperimentali, l'analisi e la discussione del dato sperimentale, la stesura di relazioni di laboratorio e didattiche.
Gli studenti del corso sono guidati alla realizzazione e alla definizione delle metodologie didattiche più appropriate a secondo della tipologia di esperimento da realizzare al fine di fornire il metodo più adeguato per permettere ai futuri loro studenti di comprendere la fisica sperimentale.
Gli studenti del corso acquisiranno familiarità con strumenti di insegnamento tradizionali e modalità multimediali.


Programma

- Teoria degli Errori e Richiami di Meccanica
- Elettricità e Teoria dei Circuiti
- Principi dell’ottica geometrica
- Principi dell’ottica ondulatoria.
- Termologia e calorimetria.

LABORATOIO
- Allestimento di setup per esperimenti
- Preparazione schede tecniche di laboratorio
- Analisi di dati sperimentali

Esperimenti
- Verifica Legge di Hooke
- Deviazione e ripartizione delle forze in macchine semplici
- Determinazione di g (Pendolo semplice)
- Misura di resistenze e partitore di tensione
- Ottica geometrica
- Ottica ondulatoria (interferenza e diffrazione)

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
John R. Taylor Introduzione all'analisi degli errori (lo studio delle incertezze nelle misure fisiche) (Edizione 2) Zanichelli 1999
Paolo Fornasini The Uncertainty in Physical Measurements (An introduction to data analysis in the Physics Laboratory) Springer 2008 9780387786490

Modalità d'esame

Per superare l'esame gli studenti devono dimostrare di:
- conoscere ed aver compreso i concetti fondamentali della teoria degli errori sperimentali, degli strumenti di misura e della metodologia sperimentale
- avere un'adeguata capacità di realizzare un esperimento,
- saper analizzare dati sperimentali e discuterli in una relazione di laboratorio.

L'esame consiste in un colloquio orale e in una prova scritta che consta di una relazione personale di laboratorio su un esperimento svolto durante l'anno. L'ammissione al colloquio orale è condizionata dal superamento della prova scritta.

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

I dati relativi all'AA 2017/2018 non sono ancora disponibili