Programmazione e sicurezza delle reti (2017/2018)

Codice insegnamento
4S003184
Docenti
Davide Quaglia, Damiano Carra
Coordinatore
Davide Quaglia
crediti
6
Settore disciplinare
INF/01 - INFORMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II sem. dal 1-mar-2018 al 15-giu-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso fornisce le conoscenze in tre ambiti: programmazione di applicazioni di rete, configurazione e gestione di una rete e dei suoi apparati (access point, router, NAT), e concetti di base sulla sicurezza dei sistemi informatici in rete. Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di progettare la comunicazione tra calcolatori con il corretto uso dei socket, di progettare delle semplici reti e configurare i relativi apparati, e di comprendere le nozioni basi di sicurezza.

Programma

* Programmazione di rete:
-- Socket TCP/UDP in Java e C;
-- Socket in programmi multithread;
-- Web services (SOAP, REST);
-- Progettazione applicazioni client-server e peer-to-peer.

* Gestione di una rete:
-- Strumenti di analisi della rete (Wireshark, traceroute, ping);
-- Configurazione e gestione router e protocolli di routing, indirizzamento e sottoreti, servizi IP (DHCP, NAT), e switching (VLAN, Spanning Tree).

* Sicurezza:
-- Introduzione ai concetti fondamentali: Confidenzialità, Integrità, Disponibilità;
-- Principi di crittografia a chiave simmetrica e asimmetrica;
-- Integrità dei messaggi e autenticazione;
-- Sicurezza a livello applicativo (PGP), di trasporto (SSL), e data link (wireless LAN);
-- Sicurezza operativa (firewall e intrusion detection).

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Andrew S. Tanenbaum Reti di calcolatori (Edizione 4) Pearson - Prentice Hall 2003 8871921828
J.F. Kurose, K.W. Ross Reti di calcolatori e Internet - Un approccio top-down (Edizione 6) Pearson Education Italia 2013 9788871929385
B.A. Forouzan, F. Mosharraf Reti di calcolatori - Un approccio top-down (Edizione 1) McGraw-Hill 2013 9788838668197

Modalità d'esame

Obiettivo della prova scritta è quello di accertare la comprensione dei contenuti del corso e la capacità di applicare tali contenuti nella risoluzione di esercizi.

L'esame consiste di una prova scritta contenente domande aperte di teoria e due esercizi.
Il totale dei punti ottenibile dalle domande aperte è 18, mentre il totale dei punti ottenibile dagli esercizi è 15. Il voto finale è dato dalla somma dei punti ottenuti nelle domande aperte e dei punti ottenuti negli esercizi. Se la somma è inferiore a 17, il compito è considerato insufficiente. Se la somma è pari a 17, è obbligatorio sostenere una prova orale. Se la somma è uguale o superiore a 18, l'esame è considerato superato. Se l'esame è superato, lo studente può richiedere di sostenere una prova orale integrativa. La prova orale consiste in almeno due domande aperte di teoria su tutto il programma. La valutazione della prova orale è in trentesimi. In caso di prova orale, il voto finale è dato dalla media dei voti ottenuti nella prova scritta e nella prova orale.

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

I dati relativi all'AA 2017/2018 non sono ancora disponibili