Programmazione e sicurezza delle reti (2017/2018)

Codice insegnamento
4S003184
Docenti
Davide Quaglia, Damiano Carra
Coordinatore
Davide Quaglia
crediti
6
Settore disciplinare
INF/01 - INFORMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II sem. dal 1-mar-2018 al 15-giu-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le conoscenze in tre ambiti: programmazione di applicazioni di rete, configurazione e gestione di una rete e dei suoi apparati, concetti di base sulla sicurezza dei sistemi informatici in rete.

Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di avere conoscenze e capacità di comprensione del funzionamento delle reti, delle applicazioni che le utilizzano e delle nozioni di base della sicurezza; avere capacità di applicare le conoscenze acquisite e capacità di comprensione per progettare applicazioni per la comunicazione tra calcolatori, per progettare semplici reti sicure e per configurare i relativi apparati; saper scegliere il protocollo più appropriato per ogni servizio di comunicazione contenuto nell’applicativo progettato; saper sviluppare le competenze necessarie per proseguire gli studi in modo autonomo nell’ambito della sicurezza delle comunicazioni.

Programma

* Programmazione di rete:
-- Socket TCP/UDP in Java e C;
-- Socket in programmi multithread;
-- Websocket e web services;
-- Progettazione applicazioni client-server.

* Gestione di una rete:
-- Strumenti di analisi della rete (Wireshark, traceroute, ping, ifconfig, route, nslookup, whois);
-- Configurazione e gestione router e protocolli di routing, indirizzamento e sottoreti, servizi IP (DHCP, NAT), e switching (VLAN, Spanning Tree).

* Sicurezza:
-- Introduzione ai concetti fondamentali: Confidenzialità, Integrità, Disponibilità;
-- Principi di crittografia a chiave simmetrica e asimmetrica;
-- Integrità dei messaggi e autenticazione;
-- Sicurezza a livello applicativo (PGP), di trasporto (SSL), e data link (wireless LAN);
-- Sicurezza operativa (firewall e intrusion detection).

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Andrew S. Tanenbaum Reti di calcolatori (Edizione 4) Pearson - Prentice Hall 2003 8871921828
J.F. Kurose, K.W. Ross Reti di calcolatori e Internet - Un approccio top-down (Edizione 6) Pearson Education Italia 2013 9788871929385
B.A. Forouzan, F. Mosharraf Reti di calcolatori - Un approccio top-down (Edizione 1) McGraw-Hill 2013 9788838668197

Modalità d'esame

Obiettivo della prova scritta è quello di accertare la comprensione dei contenuti del corso e la capacità di applicare tali contenuti nella risoluzione di esercizi.

L'esame consiste di una prova scritta contenente domande aperte di teoria e due esercizi.
Il totale dei punti ottenibile dalle domande aperte è 18, mentre il totale dei punti ottenibile dagli esercizi è 15. Il voto finale è dato dalla somma dei punti ottenuti nelle domande aperte e dei punti ottenuti negli esercizi. Se la somma è inferiore a 17, il compito è considerato insufficiente. Se la somma è pari a 17, è obbligatorio sostenere una prova orale. Se la somma è uguale o superiore a 18, l'esame è considerato superato, a meno che il docente non ritenga necessario che lo studente sostenga obbligatoriamente una prova orale integrativa. Se l'esame è superato, lo studente può richiedere di sostenere una prova orale integrativa. La prova orale consiste in almeno due domande aperte di teoria su tutto il programma. La valutazione della prova orale è in trentesimi. In caso di prova orale, il voto finale è dato dalla media dei voti ottenuti nella prova scritta e nella prova orale.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017