Analisi matematica I [Cognomi A-L] (2017/2018)

Codice insegnamento
4S00030
Docente
Enrico Gregorio
Coordinatore
Enrico Gregorio
crediti
6
Settore disciplinare
MAT/05 - ANALISI MATEMATICA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
I sem. dal 2-ott-2017 al 31-gen-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Concetti fondamentali dell'analisi matematica: derivate, continuità, limiti, integrazione, serie. Lo scopo è di fornire una consapevolezza dei metodi impiegati, in vista delle applicazioni dell'analisi.

Al termine del corso gli studenti sapranno applicare tecniche di analisi matematica alla soluzione di problemi su funzioni, integrali e serie.

Conoscenza e capacità di comprensione: gli studenti sapranno applicare tecniche di analisi matematica alla soluzione di problemi.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate: gli studenti sapranno applicare funzioni, derivate, integrali e serie a situazioni diverse.

Autonomia di giudizio: gli studenti saranno in grado di scegliere tra le varie tecniche quella più adatta al problema in esame.

Abilità comunicative: gli studenti sapranno esporre la soluzione di un problema impiegando termini corretti.

Capacità di apprendere: gli studenti sapranno ampliare la loro conoscenza a partire dai concetti appresi.

Programma

Curve e tangenti
Continuità
Limiti
Funzioni derivabili
Studi di funzione
Integrali
Serie

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Serge Lang A first course in calculus (Edizione 5) Springer 1986 0-387-96201-8

Modalità d'esame

La prova d'esame scritta consiste nella trattazione di un argomento dal punto di vista teorico e nella soluzione di alcuni esercizi sugli argomenti del corso.

La soluzione completa della sola parte pratica comporta una valutazione non superiore a 21/30.

Criteri di valutazione:

• Conoscenza e capacità di comprensione: comprensione del testo del problema e conoscenza dell'argomento teorico sottostante.

• Conoscenza e capacità di comprensione applicata: capacità di applicare le tecniche generali al problema specifico.

• Autonomia di giudizio: capacità di esprimere i concetti teorici appresi in situazioni diverse.

• Abilità comunicative: chiarezza e l'appropriatezza del linguaggio.

• Capacità di apprendere: capacità di impostare una dimostrazione diversa da quelle presentate nel corso

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

I dati relativi all'AA 2017/2018 non sono ancora disponibili