Programmazione (2009/2010)

Codice insegnamento
4S00016
Crediti
12
Coordinatore
Matteo Cristani
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PROGRAMMAZIONE PER BIOINFORMATICA 6 INF/01-INFORMATICA II semestre, I semestre Matteo Cristani
LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE I 6 INF/01-INFORMATICA II semestre, I semestre Carlo Drioli

Obiettivi formativi

Modulo: PROGRAMMAZIONE PER BIOINFORMATICA
-------
Acquisizione dei fondamenti della programmazione ad oggetti e delle conoscenze di base per
usare le risorse standard di un ambiente di programmazione.


Modulo: LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE I
-------
L'insegnamento integra quello di Programmazione, fornendo allo studente le competenze necessarie a scrivere programmi nella pratica così come la dimestichezza indispensabile per affrontare la prova d'esame.

Programma

Modulo: PROGRAMMAZIONE PER BIOINFORMATICA
-------
Rappresentazione dei numeri. Codici ASCII e Unicode. Classi ed oggetti. Compilazione ed
Interpretazione. Java Virtual Machine. Istruzioni Java ed esecuzione di programmi. Tipi, variabili ed
espressioni. Invocazione dei metodi e passaggio dei parametri. Array e strutturazione dinamica di dati.
Operazioni su files e salvataggio di oggetti. Gestione della memoria. Trattamento delle eccezioni. Metodi
ricorsivi. Ereditarietà e polimorfismo.


Modulo: LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE I
-------
Parallelo a quello del modulo di Teoria del corso di Programmazione:

Compilazione, interpretazione ed esecuzione. La Java Virtual Machine.

La programmazione e costrutti fondamentali: introduzione in pseudocodice

Rappresentazione dei Numeri nei Calcolatori Elettronici:
- il concetto di rappresentazione;
- notazione posizionale dei numeri interi;

Java:
- Esecuzione in ambiente Unix
- Classi e oggetti
- Prototipi e segnature
- Variabili e tipi
- Le istruzioni if e if…else
- Il tipo boolean. Condizioni
- Le istruzioni while e do…while
- L'istruzione for. Variabili indice
- Operazioni. Espressioni. Precedenza. Conversioni di tipo
- L'istruzione switch
- File di input.
- Array e array di array: dichiarazione, creazione e accesso agli elementi
- Inizializzazione esplicita degli array
- Array multidimensionali
- Passaggio dei parametri durante l’invocazione di metodi. Ritorno.
- Metodi ricorsivi.
- Ereditarietà.
- Polimorfismo.

Modalità d'esame

Modulo: PROGRAMMAZIONE PER BIOINFORMATICA
-------
Prova scritta che può essere sostituita da due prove intermedie per i frequentanti.


Modulo: LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE I
-------
L'esame consiste nel realizzare o modificare alcuni programmi. Esso e' unificato con l'esame del corso di Programmazione. La sua valutazione tiene conto della correttezza dei programmi, ma anche della loro semplicita', chiarezza e compilabilita'.

Ci sono due modi (non esclusivi fra loro) per superare l'esame di Programmazione e Laboratorio di Programmazione:

1) (fortemente consigliato): superando con successo entrambe le prove parziali che si svolgeranno in dicembre e marzo;

2) superando con successo uno degli appelli di Programmazione e Laboratorio di Programmazione che si svolgeranno durante l'anno accademico, con date che verranno pubblicizzate fra gli appelli di esami di ciascuna sessione. Se si consegna a uno di questi sei appelli, il voto delle prove parziali o quello dell'appello precedente viene automaticamente annullato.

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

Statistiche esiti
Esiti Esami Esiti Percentuali Media voti Deviazione Standard
Positivi 82.60% 27 3
Respinti --
Assenti 4.34%
Ritirati 4.34%
Annullati 8.69%
Distribuzione degli esiti positivi
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 30 e Lode
0.0% 0.0% 0.0% 5.2% 0.0% 21.0% 5.2% 5.2% 0.0% 10.5% 10.5% 5.2% 10.5% 26.3%

Valori relativi all'AA 2009/2010 calcolati su un totale di 23 iscritti. I valori in percentuale sono arrotondati al numero intero più vicino.