Basi di dati e multimedia (2005/2006)

Corso a esaurimento

Codice insegnamento
4S00048
Crediti
10
Coordinatore
Alberto Belussi
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Laboratorio 2 3° Q Rosalba Rossato
Teoria: basi di dati 6 2° Q, 3° Q Alberto Belussi
Dati multimediali 2 3° Q Carlo Combi

Obiettivi formativi

L'insegnamento “Basi di dati e multimedia” ha lo scopo di fornire allo studente
le conoscenze necessarie per la progettazione di una base di dati e
delle relative applicazioni, con attenzione alla gestione dei dati multimediali.

Sono illustrate le metodologie per la
progettazione concettuale di una base di dati e per la successiva
realizzazione della stessa con sistemi di basi
di dati. Vengono inoltre presentate alcune tecniche per la realizzazione dei
sistemi per la gestione di basi di dati e sono considerate le
caratteristiche fondamentali del linguaggio di interrogazione SQL.
Vengono quindi considerati gli aspetti legati alla multimedialità per quanto
riguarda formati dei dati, indicizzazione, modellazione e interrogazione.
Le attività di laboratorio si concentrano su:
- uso di un Database Management System (DBMS) per la
creazione/gestione/interrogazione di una base di dati multimediale;
- realizzazione di pagine web dinamiche per la gestione di basi di dati;
- costruzione di presentazioni multimediali.

Programma

Modulo: Dati multimediali
-------
Dati multimediali: Caratteristiche generali della multimedialità dei dati; tecniche di acquisizione di dati multimediali; formati di memorizzazione; compressione dei dati; tecniche di indicizzazione multidimensionale; modelli dei dati orientati agli oggetti e progettazione orientata agli oggetti di basi di dati multimediali; presentazioni multimediali.
Il modulo prevede 16 ore di lezioni/esercitazioni in aula che verranno svolte nel terzo quadrimestre. Le esercitazioni pratiche si svolgeranno nell’ambito del corso di Laboratorio di Basi di Dati e Multimedia svolto in parallelo.



Modulo: Laboratorio
-------
1. Introduzione al DBMS PostgreSQL: Connessione ad un database, uso di semplici comandi di controllo, creazione di tabelle.
2. PostgreSQL: vincoli di integrità, politiche di reazione alle violazioni dei vincoli di integrità referenziale.
3. PostgreSQL: interrogazioni SQL semplici.
4. PostgreSQL: interrogazioni SQL complesse.
5. Gestione di informazioni multimediali in PostgreSQL.
6. Breve introduzione a Servlet e JSP (con immagini).
7. XML.
8. SMIL: costruzione di presentazioni multimediali in SMIL.

Il corso viene svolto in 24 ore di esercitazione in laboratorio. Si ricorda che il corso vale 2 CFU, per cui sono previste ulteriori 26 ore di lavoro individuale da svolgersi presso i laboratori didattici.




Modulo: Teoria: basi di dati
-------
* Introduzione ai sistemi per la gestione di basi di dati: Architettura e funzionalità di un sistema per la gestione di basi di dati. Concetti di: indipendenza fisica, indipendenza logica, persistenza, concorrenza, affidabilità, interrogazione e aggiornamento. Vantaggi di un sistema per la gestione di basi di dati rispetto al file system di un sistema operativo.
* Progettazione concettuale di una base di dati: Modelli concettuali per il progetto dei dati. Il modello Entità-Relazione (E-R). Elementi del modello E-R: entità, attributi, relazioni, gerarchie di generalizzazione e vincoli di cardinalità. Lo schema concettuale di una base di dati.
* Progettazione logica di una base di dati: Modelli dei dati per i sistemi di gestione di basi di dati: il modello relazionale. Definizioni di: relazione, vincoli di integrità e schema relazionale. Lo schema logico di una base di dati. Traduzione di schemi concettuali in schemi relazionali. Linguaggi per la definizione di una base di dati relazionale: il linguaggio SQL. Istruzioni SQL per: la creazione di una relazione e la definizione di vincoli di integrità.
* Interazione con una base di dati: Introduzione ai linguaggi per la definizione, modifica e interrogazione di una base di dati. L’algebra relazionale. Il linguaggio SQL: il costrutto di selezione (Select-From-Where), interrogazioni nidificate, ordinamento e raggruppamento dei dati; il costrutto di inserimento, cancellazione e aggiornamento (Insert, Delete, Update). Il concetto di vista.
* L'architettura interna di un sistema per la gestione di basi di dati: Rilevanza dei sistemi transazionali. Concetto di transazione. Proprietà di una transazione. Il controllo della concorrenza: il metodo basato sul locking a due fasi. Metodi di accesso ai dati: strutture dati sequenziali e indici (B-trees e hashing).

Modalità d'esame

Gli esami dei moduli "Teoria: basi di dati", "Dati multimediali" e "Laboratorio" dell'insegnamento Basi di Dati e Multimedia si svolgono contemporaneamente. L'esame è orale. Per l'ammissione all'esame orale lo studente deve superare una prova scritta di 3 ore circa che consiste in alcuni esercizi e domande sulla progettazione e interrogazione di una base di dati, in esercizi e domande sulle basi di dati multimediali e in un esercizio sulla parte di laboratorio. L'esercizio sulla parte di laboratorio verifica le capacità di progettare e realizzare una interfaccia ad un base di dati via WEB utilizzando la tecnologia JSP/Servlet per memorizzazione di dati multimediali.

La prova scritta si intende superata se lo studente ottiene una votazione di almento 18/30 negli esercizi relativi alla prima parte che copre i due moduli di teoria e una valutazione di 18/30 nell'esercizio di laboratorio. Il voto complessivo della prova scritta si ottiene calcolando la media pesata del voto relativo alla prima parte (peso 4/5) e del voto relativo al laboratorio (peso 1/5). Il voto di laboratorio si ottiene dalla media tra il voto relativo all'esercizio scritto e il voto relativo alle esercitazioni svolte in laboratorio e consegnate al docente di laboratorio.

Alla prova orale lo studente può decidere di verbalizzare il voto della prova scritta o di essere riesaminato mediante colloquio. In tal caso il voto finale dell'esame sarà basato puramente sul colloquio senza tenere in alcun conto l'esito della prova scritta.

Lo studente che dovesse superare una sola parte della prova scritta può recuperare l'altra parte durante gli appelli d'esame successivi. In tal caso lo studente avrà a disposizione 2 ore e 30 minuti circa per recuperare la parte relativa ai due moduli di teoria e 1 ora circa per recuperare la parte di laboratorio. Nel caso in cui lo studente sostenga le due prove nello stesso appello, la media pesata verrà aumentata di un punto.

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

Statistiche esiti
Esiti Esami Esiti Percentuali Media voti Deviazione Standard
Positivi 35.29% 21 2
Respinti 17.64%
Assenti 41.17%
Ritirati --
Annullati 5.88%
Distribuzione degli esiti positivi
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 30 e Lode
33.3% 0.0% 0.0% 16.6% 33.3% 0.0% 0.0% 16.6% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0%

Valori relativi all'AA 2005/2006 calcolati su un totale di 17 iscritti. I valori in percentuale sono arrotondati al numero intero più vicino.