Laurea in Bioinformatica

Bioinformatica

Presentazione


Il corso di laurea in Bioinformatica integra conoscenze di programmazione, algoritmi,architetture e sistemi, fondamentali nell’informatica, con conoscenze di base di chimica, biochimica e biologia, come la biologia cellulare. Tale integrazione offre la formazione necessaria per operare in quel nuovo campo del sapere, alla frontiera di informatica e biologia, che ha reso possibile, per esempio, la sequenziazione del genoma umano. Inoltre, il corso di laurea in Bioinformatica fornisce competenze necessarie per lavorare nell’ambito dell’informatica applicata alla medicina e alla biologia, campi che si avvalgono in modo crescente di supporti informativi nel trattare problemi quali l’accesso a banche dati genomiche e l’analisi di dati di laboratori biotecnologici. Il corso di laurea pone le basi per affrontare temi specifici attinenti alla bioinformatica più avanzata, destinati ad avere un crescente impatto nella medicina e nelle scienze naturali degli anni a venire: per esempio, modellistica e simulazione di processi biologici, sviluppo di farmaci e terapie innovative, comprensione di fenomeni biomolecolari.
Il corso prevede l'erogazione di insegnamenti di laboratorio nelle materie ad indirizzo informatico e biochimico e agli studenti è offerta la possibilità di effettuare tirocini sia presso imprese esterne sia presso i laboratori di ricerca dell'ateneo in modo da garantire l'acquisizione di abilità d'interesse professionale. Lo studente ha inoltre la possibilità di svolgere esperienze di studio e stage all'estero grazie a programmi di mobilità internazionale.
 

Per informazioni complete su obiettivi, attività, servizi, risorse e risultati della formazione è possibile consultare la Scheda Unica Annuale (SUA-CdS)

Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Tutorato in itinere 
L'attività di tutorato in itinere è volta a orientare, informare ed assistere gli studenti del corso, ed è affidata a docenti tutor, ai quali sono attribuiti compiti diversi. Per prendere contatti con un docente tutor rivolgersi al referente per l'orientamento, Prof. Alessandro Farinelli.
Per informazioni: 
Punto di riferimento per gli studenti, per informazioni sull'organizzazione della didattica, è la'U.O. Didattica Studenti Scienze e Ingegneria.


 

Scheda del corso

Tipo
Corsi di laurea
Durata
3 anni
Classe di appartenenza
L-31 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie informatiche
Organo di controllo
Collegio Didattico di Informatica
Referente
Ferdinando Cicalese
Informazioni
Amministrazione Collegi del Dipartimento di Informatica
Gestione didattica e studenti
Unità operativa Didattica e Studenti Scienze e Ingegneria
Sede
VERONA
Obiettivi formativi
Il corso di laurea in Bioinformatica si propone di integrare conoscenze fondamentali e applicate di biologia con strumenti analitici e quantitativi per descrivere formalmente e computazionalmente i fenomeni biologici e fornire modelli per analizzare e interpretare i dati sperimentali. Il corso ha l'obbiettivo primario di fornire le competenze necessarie per applicare l'informatica alla biologia e alla medicina, ma nel contempo, pone le basi per affrontare temi specifici avanzati, destinati ad avere un crescente impatto nella comprensione di fenomeni biomolecolari. Il corso prevede che gli insegnamenti si susseguano nel triennio in modo che l'apprendimento degli aspetti di base dei vari ambiti sia finalizzato alla costruzione delle competenze operative ed applicative. Esso si articola in corsi di insegnamento, attività a scelta dello studente, altre attività e prova finale. I corsi di insegnamento sono organizzati in forma di sola lezione frontale e di lezione frontale integrata da attività di laboratorio. I laboratori sono parte integrante del processo formativo e finalizzati allo sviluppo di specifiche competenze applicative di tipo informatico, biologico, e bioinformatico. Quando necessario, lo studente può avvalersi di specifici programmi di formazione in lingua straniera forniti dall'Ateneo. Il corso di laurea prevede che una parte dei CFU possano essere acquisiti attraverso il conseguimento e la fruizione di borse Erasmus condotte presso sedi universitarie estere. La prova finale, con cui lo studente termina il corso di studi, serve a valutare globalmente le abilità acquisite dallo studente durante i tre anni di studio e implica il sostenimento dell'esame di laurea secondo i criteri stabiliti dal vigente Regolamento del corso di laurea.
Sbocchi professionali
Il laureato in Bioinformatica possiede le competenze necessarie per lavorare nell'ambito dell'informatica applicata alla medicina e alla biologia Funzione in un contesto di lavoro: Il laureato in Bioinformatica è in grado di inserirsi in ruoli di mediazione culturale, professionale e scientifica tra biotecnologi e specialisti informatici in aziende e progetti di grande impegno innovativo e tecnologico. Competenze associate alla funzione: Il laureato in Bioinformatica possiede: - conoscenze e competenze nei vari settori delle scienze e tecnologie dell'informazione e della comunicazione mirate al loro utilizzo nella progettazione, sviluppo e gestione di sistemi informatici; - capacità di affrontare e analizzare problemi e di sviluppare sistemi informatici per la loro soluzione; - approfondite conoscenze delle metodologie di indagine e capacità di applicarle in situazioni concrete con appropriata conoscenza degli strumenti matematici di supporto alle competenze informatiche; - buona conoscenza della lingua inglese, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali; - capacità di lavorare in gruppo, operando in autonomia ed inserendosi prontamente negli ambienti di lavoro. Sbocchi occupazionali: Gli sbocchi occupazionali del corso di laurea sono previsti nell'ambito di: Aziende di produzione di software bioinformatico e laboratori e aziende nei settori biotecnologico, medico, farmaceutico, chimico e agroalimentare.
Dipartimento di riferimento
Informatica
Macro area
Scienze e Ingegneria
Area disciplinare
Scienze e Ingegneria