Laurea magistrale in Mathematics

logo

Presentazione


Il mondo del lavoro e della ricerca richiedono competenze matematiche sempre più raffinate!
Questa Laurea Magistrale, sulla scia delle migliori esperienze europee, è erogata in lingua inglese. Molte lezioni sono tenute da docenti stranieri provenienti da sedi partner ai primissimi posti nei ranking europei.
Vi è un curriculum applicativo altamente professionalizzante, basato su una solida preparazione modellistica e numerica che riguarda matematica industriale e per le scienze applicate, scienza dei dati e delle decisioni, finanza matematica, crittografia. Un secondo curriculum e' dedicato alla formazione degli insegnanti. Il percorso di studi può essere personalizzato attraverso la frequenza di alcuni corsi presso l'ateneo di Trento, con il quale è attiva una convenzione, e partecipando ai programmi di mobilità internazionale Erasmus+, Worldwide Study, Erasmus+ for Traineeship. La Laurea Magistrale e' teaching center dell'ECMI-European Consortium for Mathematics in Industry: con scelte opportune nel  piano di studi, e' possibile ottenere  l'"ECMI Certificate" al termine del percorso.
Sono previsti  stage presso aziende di rilievo nazionale e internazionale nel settore bancario, assicurativo e industriale, laboratori di ricerca, istituti scolastici. Queste caratteristiche del corso di studi garantiscono un'alta competitività sul mercato del lavoro e della ricerca scientifica e tecnologica. Lo studente ha inoltre la possibilità di svolgere esperienze di studio e stage all'estero grazie a programmi di mobilità internazionale.
 
Il profilo del matematico applicato con una solida base probabilistico-modellistico-computazionale costituisce una risorsa tanto rara quanto preziosa, estremamente ricercata nel mondo produttivo a livello europeo ed internazionale in genere, come testimoniato dall'indagine Alma Laurea e da indagini internazionali sul mercato del lavoro.
Il laureato magistrale in Matematica a Verona può inserirsi con successo in gruppi di lavoro presso istituti finanziari e bancari o compagnie di assicurazione, nonché nei settori di ricerca e sviluppo di aziende ed industrie, laboratori scientifici di enti pubblici e privati (analisi di dati, analisi e sviluppo del software, crittografia e sicurezza,  modellizzazione e simulazione in ambiente virtuale, sviluppo di modelli ed analisi di processi biomedici, metodologie e tecnologie per  Industria 4.0...) a livello nazionale ed internazionale.
È in grado di proseguire con successo gli studi a livello di Dottorato sia in Matematica che, con scelte opportune, in Informatica, Statistica, Economia e Finanza, Bioingegneria e Scienze Biomediche in Italia e all'estero, o di completare la sua formazione nei percorsi abilitanti per la professione di insegnante nella Scuola Secondaria di primo e secondo grado.

Per informazioni complete sul Corso di Studio è possibile consultare la Scheda Unica Annuale (SUA-CdS), pubblicata nella sezione "Scheda Unica Annuale". La SUA-CdS contiene quattro sezioni pubbliche: Presentazione, Obiettivi della formazione, Esperienza dello studente, Risultati della formazione

Dati statistici del corso di studi su opinione degli studenti, carriera universitaria e sbocchi occupazionali

Per informazioni: 
Punto di riferimento per gli studenti, per informazioni sull'organizzazione della didattica, è la U.O. Didattica Studenti Scienze e Ingegneria



 
 

Scheda del corso

Tipo
Corsi di laurea magistrale
Durata
2 anni
Classe di appartenenza
LM-40 - Classe delle lauree magistrali in matematica
Organo di controllo
Collegio Didattico di Matematica
Referente
Sisto Baldo
Informazioni
Amministrazione Collegi del Dipartimento di Informatica
Gestione didattica e studenti
Unità operativa Didattica e Studenti Scienze e Ingegneria
Sede
VERONA
Obiettivi formativi
L'obiettivo specifico del corso, in armonia con gli obiettivi qualificanti della classe LM-40, è quello di offrire una preparazione avanzata nell'area della matematica, fruibile sia da laureati italiani che stranieri essendo erogato interamente in lingua inglese. L'offerta formativa si articola in due curricula (curriculum "education" e curriculum "applied") che privilegiano l'uno le problematiche fondazionali e relative alla formazione degli insegnanti della scuola secondaria, e l'altro quelle aree della matematica maggiormente coinvolte nello sviluppo contemporaneo della matematica applicata e che danno le migliori prospettive occupazionali agli studenti. Il suo ordinamento prevede una approfondita preparazione nei fondamenti della matematica e nelle conoscenze indispensabili per applicazioni avanzate dell'algebra, della geometria, dell'analisi, dell'analisi stocastica, della fisica matematica e dell'analisi numerica. Il percorso formativo si struttura innanzitutto in un nucleo di base di insegnamenti di tipo tradizionale e di durata consistente, in cui ampio spazio viene dedicato alla soluzione di problemi. A questi si aggiunge una rosa di insegnamenti più mirati a temi specifici, a seconda del curriculum scelto, la cui rilevanza è documentata dalla loro presenza nelle principali correnti di ricerca internazionali. Per quanto riguarda il curriculum "education", si enfatizza notevolmente la didattica della matematica, dell'informatica e della fisica moderna a livello teorico e di esperienze didattiche di laboratorio, e non si trascura la psicologia dell'educazione. Nell curriculum "applied" si offrono insegnamenti avanzati sia a carattere teorico (come ad esempio nell'ambito dell'algebra e dell'analisi matematica), ma anche professionalizzante, negli ambiti della finanza matematica, della modellizzazione dei fenomeni fisici e biologici, dell'analisi e dell'elaborazione di dati e di immagini, enfatizzando i metodi computazionali associati ai vari ambiti. Un'ampia scelta di tirocini presso istituzioni scolastiche e di attività di stage presso aziende, enti e laboratori universitari in Italia e di soggiorni studio all'estero presso sedi partner prestigiose permettono di completare la formazione dello studente migliorandone le capacità professionali. Osserviamo inoltre che, seppure il corso si proponga come approfondimento naturale della classe L35, è strutturato in modo da consentirne la fruizione e da garantirne l'efficacia formativa a coloro che, provenendo da lauree affini, sono intenzionati a sviluppare i propri studi accentuando gli aspetti matematici che stanno alla base delle scienze applicate. La verifica dei risultati dell'apprendimento è in generale di tipo tradizionale, ovvero per mezzo di un elaborato scritto e/o un colloquio orale. A seconda dei casi essa potrà essere parzialmente sostituita e/o integrata da altre forme di verifica quali homeworks, relazione su progetti, stages o tirocinii, presentazione sotto forma di seminario.
Sbocchi professionali
MATEMATICI, ANALISTI FINANZIARI, STATISTICI, ANALISTI E PROGETTISTI DI SOFTWARE, ANALISTI DI SISTEMA. Funzione in un contesto di lavoro: Il CdS prepara alle professioni di: Matematici, Analisti finanziari, Statistici, Analisti e progettisti di software, Analisti di sistema. Competenze associate alla funzione: Il laureato magistrale in Matematica è in grado di inserirsi prontamente nei vari ambienti di lavoro grazie al suo solido bagaglio di competenze teoriche, modellistiche e numeriche. Riesce ad adattarsi a nuove situazioni e problematiche, acquisendo facilmente, con rapidità ed autonomia, eventuali conoscenze specifiche non ancora possedute. E' in grado di proseguire con successo gli studi a livello di Dottorato sia in Matematica che in Informatica, Ingegneria, Statistica ed Economia, in Italia e all'estero, o di completare la sua formazione nei percorsi abilitanti per la professione di insegnante nella Scuola Secondaria di primo e secondo grado. Sbocchi occupazionali: Come testimoniato da studi recenti e dagli esiti dell'indagine AlmaLaurea, il profilo del matematico applicato con una solida base probabilistico-modellistico-computazionale costituisce una risorsa tanto rara quanto preziosa ed estremamente ricercata nel mondo produttivo a livello europeo ed internazionale in genere. Il laureato magistrale in Matematica a Verona può inserirsi con successo in gruppi di lavoro presso istituti finanziari e bancari o compagnie di assicurazione, nonché nei settori di ricerca e sviluppo di aziende ed industrie.(analisi e sviluppo del software, crittografia e sicurezza, aziende di servizi per la sperimentazione virtuale, laboratori scientifici di enti pubblici e privati, sviluppo di modelli ed analisi di processi biomedici...) a livello regionale, nazionale ed internazionale. E' in grado di svolgere i suoi compiti tecnici o professionali sia in autonomia che in team con esperti di altre discipline scientifiche, fornendo in particolare supporto modellistico e computazionale.
Dipartimento di riferimento
Informatica
Macro area
Scienze e Ingegneria
Area disciplinare
Scienze e Ingegneria

SUA-Cds

Documenti