Le attività di mapping del modello dati SITAR e del tracciato schedografico NIOBE verso lo standard CIDOC-CRM-Archeo del progetto ARIADNE e trasformazione dei dati in formato RDF

Data inizio
14 gennaio 2016
Durata (mesi) 
2
Dipartimenti
Informatica
Responsabili (o referenti locali)
Belussi Alberto

Per conseguire il primo livello di interoperabilità tra la banca dati del Progetto SITAR, il database NIOBE e le altre banche dati condivise e in corso di condivisione nell’ambito del progetto europeo ARIADNE, è necessario effettuare anzitutto il mapping tra i due modelli concettuali (SITAR e NIOBE) e il modello CIDOC-CRM-Archeo.
Una volta conseguito l’obiettivo di allineamento concettuale tra i tre modelli, si potrà passare alla trasformazione dei dati SITAR e NIOBE, e quindi alla generazione di file RDF e CIDOC-CRM-Archeo compliant al Consorzio di ricerca di ARIADNE, per le attività di ricerca e sviluppo previste negli obiettivi finali del progetto europeo.

Enti finanziatori:

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
Finanziamento: assegnato e gestito dal dipartimento

Partecipanti al progetto

Alberto Belussi
Professore associato
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Sistemi informativi
Information systems - Information systems applications

Attività

Strutture